Aggressione agli agenti, Barbieri e Zandonella: «Episodio intollerabile»

L'intervento del sindaco e dell'assessore alla sicurezza dopo il grave episodio verificatosi nella serata di lunedì 10 giugno in via Marinai d’Italia

«Un atto di violenza e intimidazione intollerabile, di fronte al quale vogliamo ribadire la massima solidarietà nei confronti della donna vittima di aggressione e degli agenti di Polizia che, intervenuti sul posto per soccorrerla e assicurare alla giustizia il responsabile, sono stati oggetto di un attacco inqualificabile da parte dei presenti». Il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore alla Sicurezza Luca Zandonella, nel commentare il grave episodio verificatosi nella serata di lunedì 10 giugno in via Marinai d’Italia, in cui un poliziotto è rimasto ferito, condannano duramente «l’evidente mancanza di ogni fondamento di legalità e del senso del rispetto nei confronti delle Forze dell’ordine, cui va la nostra profonda riconoscenza per aver dimostrato, una volta ancora, il coraggio e la responsabilità con cui svolgono il proprio lavoro, senza esitare nel mettere a rischio la propria incolumità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gruppo consiliare di Forza Italia – si legge in una nota redatta dai consiglieri Sergio Pecorara, Ivan Chiappa e Francesco Rabboni - «esprime costernazione sincera per i gravi episodi di violenza che si sono verificati nella serata del 10 giugno in via Marinai d'Italia». «Tali incresciosi avvenimenti hanno visto protagonista una donna ferita mentre svolgeva il proprio lavoro e le pattuglie di polizia accorse in suo aiuto dopo l'immotivata aggressione. Desideriamo ringraziare le Forze dell'Ordine che quotidianamente si trovano ad affrontare situazioni che mettono in grave pericolo la propria incolumità per mettere in sicurezza i cittadini. Condanniamo fermamente i cori di scherno gli applausi ironici di cui sono stati oggetto i poliziotti durante la loro straordinaria operazione. All'agente purtroppo ferito e a tutti i suoi colleghi va il nostro sentito grazie nella speranza che questi brutti avvenimenti non accadano più». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento