Fiorenzuola, aggressione al leghista Pezzani: le reazioni

«È inaccettabile il cinismo dei segretari provinciali, rispettivamente, dell’Idv e del Prc, Sabrina Freda e Roberto Montanari». Così la segreteria provinciale del Carroccio replica alle parole dei due esponenti politici dopo l'aggressione al leghista Pezzani, «incapaci di esprimere giudizi all’infuori dell’ideologia»

«È inaccettabile il cinismo dei segretari provinciali, rispettivamente, dell’Idv e del Prc, Sabrina Freda e Roberto Montanari». Così la segreteria provinciale del Carroccio replica alle parole dei due esponenti politici, «incapaci di esprimere giudizi all’infuori dell’ideologia» relativamente all’aggressione di questa mattina ai danni dell’esponente leghista fiorenzuolano Andrea Pezzani.

RINGRAZIAMENTI A BOTTI, TRESPIDI E POLLASTRI - «Esprimiamo apprezzamento e ringraziamo tutti coloro che ci hanno confortato con parole di solidarietà per i gravi fatti accaduti. Ringraziamenti particolari vanno al presidente della Provincia Massimo Trespidi, al consigliere comunale e candidato del Pdl Andrea Pollastri e al segretario provinciale del Pd, Paolo Botti».

CAVALLI: "CERTEZZA DI PENA" - «Esprimo forte rammarico per l’accaduto, evidentemente frutto di un clima incandescente innescato da una sinistra che predica odio e che induce persone mentalmente poco lucide, come nel caso del marocchino ubriaco, ad agire con violenza». Così il capogruppo in Provincia del Carroccio (e candidato) Stefano Cavalli commenta l’aggressione subita oggi dal militante fiorenzuolano Andrea Pezzani, ad opera di un marocchino 50enne. «Simili atti – dice l’esponente leghista – devono scatenare unanime condanna e devono essere puniti severamente dalla giustizia per evitare che qualsiasi squilibrato possa emularli».

ALLEGRI: "UN ATTO GRAVISSIMO" - «Un atto gravissimo, che conferma come tolleranza e integrazione siano spesso parole che viaggiano in un’unica direzione e testimonia come certa gente, ospite sul territorio italiano, si senta in diritto di contestare con la forza un movimento politico democratico che ha esponenti democraticamente eletti ad ogni livello istituzionale». È il commento dell’assessore provinciale Davide Allegri all’aggressione subita questa mattina dal militante storico di Fiorenzuola, Andrea Pezzani. «Solidarietà all’amico Andrea – conclude Allegri – soprattutto perché la sua attività politica si esercita in un territorio egemonizzato e colonizzato da extracomunitari che spesso affollano gli spazi pubblici spesso a discapito dei residenti, monopolizzando anche esercizi commerciali».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento