Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Al consigliere Francesco Rabboni (Fi) la delega alla disabilità

Dopo Ultori (Liberali) il sindaco Barbieri procede a un’altra assegnazione di deleghe all’interno del Consiglio

Francesco Rabboni

Dopo il consigliere comunale Giampaolo Ultori (Liberali Piacentini) un altro rappresentante di Palazzo Mercanti si è visto assegnare nuove deleghe direttamente dal sindaco Patrizia Barbieri. Francesco Rabboni, consigliere di Forza Italia, ha ricevuto le deleghe a supporto delle politiche sociali e abitative con riferimento alla disabilità, per rendere accessibile il patrimonio pubblico con il superamento delle barriere architettoniche. Il consigliere di Forza Italia, figlio dell'ex sindaco di San Giorgio Antonio Rabboni, è disabile dalla nascita e da sempre s'impegna su queste tematiche. La nomina di Rabboni era da tempo richiesta da Antonio Levoni (Liberali Piacentini). Si chiude così una lunga diatriba interna alla maggioranza sull'assegnazione di deleghe ai consiglieri per sostenere le attività di alcuni assessorati. Con Ultori e Rabboni, dopo molte polemiche, si è trovata la quadra all'interno del centrodestra. «Ringrazio tutte le forze del centrodestra – ha dichiarato il sindaco Patrizia Barbieri durante la seduta di Consiglio del 23 novembre - e in particolare il commissario regionale di Forza Italia Enrico Aimi e quello provinciale Gabriele Girometta. Rabboni è già protagonista di tante iniziative su questi temi, questo è un premio, buon lavoro a lui». «Ringrazio il sindaco che mi ha conferito queste deleghe – ha detto Rabboni – che hanno ben poco di politico e molto di pratico e di vita vissuta. Darò un piccolo contributo ma con tutto l’impegno di cui sono capace in un ambito difficile ma che la nostra Amministrazione sta già curando molto bene».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al consigliere Francesco Rabboni (Fi) la delega alla disabilità

IlPiacenza è in caricamento