Albertini (Radici e Futuro): «Cura del territorio per rendere l’Alta Val Tidone sempre più attraente»

Alla Tenuta Colombarola incontro con l’onorevole Giulio Tremonti

Per la lista Radici e Futuro e per il candidato sindaco di Alta Val Tidone Franco Albertini è stato un lungo e intenso fine settimana di campagna elettorale in mezzo alla gente. E di gente ce n'era veramente tanta nei due appuntamenti pubblici del lungo tour elettorale che porterà alle elezioni del 10 giugno: Strà e Sala Mandelli.  A introdurre i due incontri, il candidato Sindaco Albertini,  il quale ha voluto ringraziare prima di tutto il presenti e tutti i candidati della lista, che con grande entusiasmo si stanno impegnando per far conoscere il programma amministrativo della lista. "Abbiamo voluto unire già nel nome della lista la salvaguardia delle nostre radici, identità ed esperienze alla visione concreta e prospettica per questo splendido territorio". Dopo aver designato i fondamenti programmatici che sostengono la sua candidatura e quella dei componenti della lista, Franco Albertini ha presentato, anche sollecitato dalle domande del pubblico, alcuni punti più legati alle zone dei due incontri. 

"Pensiamo che Strà debba avere più respiro, più zone di incontro e di condivisione – ha esordito Albertini nell’incontro pubblico all’ex scuola elementare – Per questo pensiamo alla possibile realizzazione di una piazzetta per gli eventi della locale Pro Loco e un’area verde attrezzata per i bambini”. Per rendere più accogliente il paese serve poi “una maggiore cura all’arredo urbano, un’attenta manutenzione delle strade e la pulizia almeno settimanale della stessa, con la realizzazione inoltre di punti di raccolta differenziata”. A specifica domanda, il candidato Sindaco ha poi ricordato la proposta della lista Radici e Futuro di realizzare un nuovo parcheggio a Casa Manzini con un vialetto per l’accesso pedonale. “Anche Strà – ha concluso Albertini – deve essere interessata da quella intensa e intelligente opera di promozione territoriale che ci prefiggiamo per tutto il territorio comunale. In questo senso, pensiamo a una collaborazione con l’Associazione Sentiero del Tidone con la realizzazione di punti di ristoro e con l’Associazione Strada dei Mulini”.

Da Strà a Sala Mandelli, Franco Albertini, sempre accompagnato dai candidati consiglieri della lista Radici e Futuro, ha proseguito il suo tour elettorale sul territorio, evidenziando come in questa area sia “particolarmente avvertita la necessità di un collegamento migliore con i più importanti centri urbani. Pensiamo quindi a una manutenzione straordinaria della strada che unisce Sala Mandelli alla 412, ma allo stesso tempo anche a un deciso potenziamento dei servizi a domicilio”. Diverse sollecitazioni sono giunte, accolte dai componenti della lista, per una urgente manutenzione straordinaria del cimitero. Durante gli incontri, Franco Albertini ha annunciato, invitando tutti i partecipanti a intervenire, il prestigioso appuntamento di venerdì 1 giugno, quando sarà a Trevozzo, presso la Tenuta Colombarola (Loc. Colombarola), l’on. Prof Giulio Tremonti, grande amico dell’Alta Valtidone, autore del libro Mundus furiosus. All’incontro, in programma per le ore 21.00, è previsto l’intervento dell’Avv. Corrado Sforza Fogliani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento