Alluvione, Foti: «La Regione sapeva dal 2012 dell'erosione sulla provinciale a Recesio»

«Quali iniziative ha previsto la Regione, e quali risorse economiche vi ha specificatamente destinato, in conseguenza all’approvazione, nel novembre 2012, da parte del Consiglio provinciale di Piacenza, del Piano provinciale d’emergenza rischio idraulico e idrogeologico, che evidenziava la necessità di interventi lungo il tratto della strada provinciale 654?»

Tommaso Foti

Il consigliere Tommaso Foti ha diffuso una nota sull'interrogazione alla Giunta che parte dal documento licenziato dal Consiglio provinciale tre anni fa e "che evidenziava la necessità di interventi lungo il tratto della strada provinciale 654", interessato dall'alluvione del 13-14 settembre scorsi: «Quali iniziative ha previsto la Regione, e quali risorse economiche vi ha specificatamente destinato, in conseguenza all’approvazione, nel novembre 2012, da parte del Consiglio provinciale di Piacenza, del Piano provinciale d’emergenza rischio idraulico e idrogeologico, che evidenziava la necessità di interventi lungo il tratto della strada provinciale 654?»: a chiederlo, in una interrogazione alla Giunta, è Tommaso Foti (Fdi-An), intervenendo sui «Fenomeni atmosferici causa di eventi erosivi che tra il 13 e 14 settembre hanno coinvolto la provincia di Piacenza nel tratto viario della strada provinciale 654, adiacente al fiume Nure, fra le località Recesio (nel comune di Bettola) e Carmiano (nel comune di Ponte dell’Olio), determinando anche la morte di due persone, mentre una risulta ancora dispersa». 

Ripercorrendo la legislazione in materia, il consigliere rileva che nel Piano provinciale d’emergenza rischio idraulico e idrogeologico si evidenzia specificatamente che «Gli eventi alluvionali del fine 2009 e inizio 2010 hanno innescato estesi fenomeni di erosione lungo la sponda destra del torrente Nure, per i quali il Servizio tecnico di bacino affluenti del Po ha già attuato una parte di interventi di difesa spondale a protezione della strada provinciale 654 di Val Nure, e che tali opere necessitano di un completamento per limitare il progredire dei fenomeni erosivi nel tratto compreso fra le località Recesio in comune di Bettola e Carmiano in comune di Ponte dell’Olio».

Tutti gli atti consiliari – dalle interrogazioni alle risoluzioni, ai progetti di legge – sono disponibili on line sul sito dell’Assemblea legislativa al link: https://www.assemblea.emr.it/attivita-legislativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento