Alluvione, Rancan: «Regione intervenga al Governo: sgravi e finanziamenti per zone colpite»

Rancan (Lega Nord): «Mi auguro che la Regione, tramite l'assessore Gazzolo, possa e voglia incidere sulle decisioni del Governo. Non dimentichiamoci, infatti, che molti esercizi commerciali sono stati danneggiati»

«La Regione Emilia-Romagna si faccia portavoce presso il Governo centrale purtroppo sordo alle richieste del territorio, della pesantissima situazione che vive il piacentino»: lo ha chiesto alla giunta regionale il consigliere leghista Matteo Rancan tramite un’interrogazione presentata in aula. Al presidente Bonaccini, Rancan ha chiesto di estendere la zona di sgravi fiscali alle aree alluvionate e di intervenire presso Palazzo Chigi affinché Roma dia finalmente un segnale di apertura e di sostegno a quelle terre troppo spesso dimenticate. 

«Fa piacere sentire parlare di sospensione dei tributi e sblocco del Patto di stabilità – ha spiegato Rancan in aula - anche se a dirla tutta il Governo non pare intenzionato a concederli. Mi auguro che la Regione, tramite l'assessore Gazzolo, possa e voglia incidere sulle decisioni del Governo. Non dimentichiamoci, infatti, che molti esercizi commerciali sono stati danneggiati. Esercizi che operavano in zone montane dove già è difficile sopravvivere. Farlo ora in queste condizioni è assolutamente impossibile». 

«L’assessore Gazzolo – continua Rancan – ha detto che è intenzione della giunta "Fare il possibile affinché le risorse necessarie a sostenere queste terre siano inserite nella Legge di stabilità, con sblocco del Patto di stabilità per i Comuni colpiti e con indennizzi pubblici". Io invece dico che fare il possibile non basta. Si faccia l’impossibile ma si arrivi in fretta all’obiettivo. E, soprattutto, si metta mano agli sgravi fiscali per i privati. Chiedere a chi ha perso tutto di pagare tasse e adempimenti vari è assurdo. E’ il momento di mettere da parte le parole – conclude – e mettere in campo i fatti. La nostra gente e la nostra terra se lo meritano». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento