menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, M5S: «Basta perdere tempo: serve un piano contro il dissesto idrogeologico»

Sassi (M5S): «Siamo tra i territori più a rischio d'Italia e per questo crediamo che serva assolutamente un piano straordinario per fronteggiare adeguatamente delle emergenze che stanno però diventando delle pericolose consuetudini»

Gian Luca Sassi, consigliere regionale del M5S, ha diffuso una nota riguardo all’alluvione che nella notte ha colpito alcune zone della provincia di Piacenza, in particolar modo nella zona della Valtrebbia e Valnure: «Quello che è successo a Piacenza conferma ancora una vota quanto il contrasto del dissesto idrogeologico nella nostra regione deve essere una priorità assoluta dell’azione di governo. Mettere una pezza una tantum, sempre e solo quando si verificano eventi tragici, non basta. Per questo chiediamo all’assessore Gazzolo di accelerare con il piano degli interventi, partendo proprio dalle zone più a rischio e colpite di recente da alluvioni, frane e smottamenti».

«Ai cittadini che in queste ore devono far fronte a questa emergenza - continua la nota - va tutta la nostra solidarietà. Purtroppo le scene viste questa mattina sono molto simili a quelle che abbiamo visto recentemente in altre zone della nostra regione, da Modena a Parma passando per la Riviera. Siamo tra i territori più a rischio d’Italia e per questo crediamo che serva assolutamente un piano straordinario per fronteggiare adeguatamente delle emergenze che stanno però diventando delle pericolose consuetudini. Ecco perché chiediamo alla Giunta di garantire nel più breve tempo possibile l’attuazione del piano contro il dissesto idrogeologico, partendo proprio dalle zone più a rischio e dove si sono registrati gli episodi più gravi. Basta perdere tempo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento