rotate-mobile
Elezioni comunali 2024 / Gossolengo

Balestrieri conquista ancora Gossolengo: «Primo obiettivo la comunità energetica»

Secondo mandato per l’attuale primo cittadino riconfermato con il 33,71% dei voti: «Confidavo nel fatto che abbiamo sempre lavorato con trasparenza e non in modo autoreferenziale»

«Primo obiettivo costituire una comunità energetica». A parlare Andrea Balestrieri, riconfermato sindaco di Gossolengo – con la lista civica Tutti per Gossolengo -  con 1072 voti, pari al 33,71%. Elisabetta Rapetti – sostenuta dalla lista "Una Gossolengo con Elisabetta Rapetti – ha ottenuto 1002 voti (31,51%), Lucia Anelli (lista “Obiettivo Comune”) 694 voti (21,82%), Lorena Perotti (lista “Patto per Gossolengo”) 412 voti (12,96%).

Complessivamente 3.287 i votanti (69,30%), 57 le schede nulle, 50 le schede bianche e 0 le schede contestate.

«Sono contento per la riconferma - commenta Balestrieri - anche per tutto il lavoro che la mia squadra ha fatto; hanno dato davvero il massimo, in questi anni e in questa campagna, seguendo a volte, anche controvoglia, quella che è la mia attitudine. Sapevo che sarebbe stata molto dura con quattro liste in corsa, ma confidavo nel fatto che abbiamo sermpre lavorato sempre con trasperenza e non in modo autoreferenziale in tutte le cose,  in quelle riuscite bene come in quelle che non sono andate al top».

«Un primo obiettivo che ritengo essere più abbordabile – aggiunge Balestrieri - è costituire in tempo breve una comunità energetica; un progetto in pancia da tempo ma che ora è divenuto più concretazzibile. Poi terminare alcuni lavori inziati - interrotti per causa di forza maggiore – quali la finitura della Cittadella dello sport o le telecamer, già finanziate ma  da portare a compimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestrieri conquista ancora Gossolengo: «Primo obiettivo la comunità energetica»

IlPiacenza è in caricamento