menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Tajani, Massimo Palmizio, Fabio Callori, Jonathan Papamarenghi e alcuni militanti del partito di Forza Italia

Antonio Tajani, Massimo Palmizio, Fabio Callori, Jonathan Papamarenghi e alcuni militanti del partito di Forza Italia

Antonio Tajani (Forza Italia): si parlerà di Europa e terrorismo

All'incontro parteciperanno il vicepresidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, e l'onorevole Massimo Palmizio, che oltre ad essere coordinatore regionale di Forza Italia, è segretario della IV Commissione difesa

Jonathan Papamarenghi, responsabile provinciale di Forza Italia, ha diffuso una nota sull'evento di venerdì 4 dicembre alla presenza del vice presidente del parlamento europeo Tajani:

«È partendo dal pieno centro di Piacenza, lo stesso che le attuali amministrazioni a targa Pd hanno ridotto in fin di vita, che Forza Italia punta i riflettori su un tema di primissimo piano e tragica attualità: la delicata situazione internazionale, il rischio terrorismo ed il ruolo dell’Italia e dell'Europa negli scenari mondiali. A farlo sarà una conferènza, prevista per le 18.30 di venerdì 4 dicembre, mirata a tracciare un quadro, scevro della solita retorica ma fondato sui contenuti più autorevoli, che porterà a definire lo scenario "Dall'Europa a Piacenza: la strada per una maggiore sicurezza. I nuovi conflitti", titolo dell’incontro.

«Ad aggiornare la platea - continua la nota - che già si annuncia numerosa, ed a confrontarsi con la stessa, due autorevolissime ottiche: quella europea del vicepresidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani e quella nazionale presentata dall'onorevole Massimo Palmizio, che oltre ad essere coordinatore regionale di Forza Italia, è segretario della IV Commissione difesa. Al dibattito, libero ed aperto a tutti, al quale la segreteria provinciale di Forza Italia invita tutti i piacentini che guardano con attenzione alla preoccupante situazione, prenderà parte anche il vice coordinatore vicario regionale del partito, Fabio Callori. Al termine del dibattito, alle 20.30, dall'attico del Grande Albergo Roma, continuerà il confronto più informale durante la cena con i relatori ed i tanti amici e forzisti che vorranno partecipare (per la cena è necessario comunicare preventivamente la presenza). Durante la serata un breve momento sarà dedicato alla raccolta fondi, già avviata da Forza Italia Piacenza, per gli alluvionati piacentini».

«E' un'occasione - spiega Jonathan Papamarenghi - per cementare rapporti di collaborazione e lavoro per il territorio con l’entusiasmo crescente che sta suscitando il nostro partito unendo alla voglia di stare assieme un'occasione di confronto e di costruttiva strategia per il futuro dei nostri paesi e dell’Italia. Durante la serata, infatti, non mancheranno gli aggiornamenti sulla situazione politica nazionale e locale da parte dei vertici azzurri».

«Di fronte a leadership europee ed internazionali completamente assenti – conclude il responsabile provinciale di Forza Italia - ed alla prova dei fatti che, drammaticamente, danno ragione alle politiche estere del presidente Berlusconi, notoriamente contrario agli attacchi in Libia che hanno gettato le basi per la situazione attuale, assistiamo ad una situazione fuori controllo dove la visione più lucida, oltra a quella della Russia di Putin arriva ancora una volta da Forza Italia. Intanto, nelle mani di questo Partito democratico allo sbando tanto a livello nazionale quanto nelle amministrazioni piacentine, assistiamo da una parte ad un'invasione fuori controllo scaricata sui nostri territori, e dall'altra dall'assoluta assenza di qualsiasi serio provvedimento a favore della sicurezza ed a difesa della nostra sempre più bistrattata millenaria civiltà cristiana». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento