rotate-mobile
Politica

Appalti del Comune, ok alla clausola sociale per i lavoratori

La proposta del Partito Democratico accolta dal Consiglio comunale nel dibattito sul bilancio previsionale

Spazio 4, come è noto, alla scadenza del contratto, ha visto terminare il rapporto che si era instaurato tra il Comune e gli educatori che prestavano servizio nella struttura. Il nuovo gestore potrà così far lavorare altre persone al suo interno, mentre qualcuno ha perso il lavoro. Per questo motivo il Partito Democratico, con un ordine del giorno approvato in Consiglio comunale (nella seduta del 23 febbraio) dopo una lunga discussione, ha fatto inserire nel bilancio la possibilità di prevedere la clausola sociale per i lavoratori. In questo modo i lavoratori uscenti di un appalto pubblico che vede coinvolto il Comune, potrebbero essere maggiormente tutelati. Titubanze iniziali da parte dell’Amministrazione, che ha sottolineato – per voce del sindaco Patrizia Barbieri – l’importanza anche di agevolare il compito delle società e associazioni subentranti in un appalto di far lavorare altri lavoratori. Poi è arrivato il via libera al provvedimento proposto dai consiglieri dem Stefano Cugini, Giulia Piroli, Christian Fiazza e Giorgia Buscarini. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti del Comune, ok alla clausola sociale per i lavoratori

IlPiacenza è in caricamento