menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Area vasta e sviluppo economico, il Pd si confronta con il sindaco Dosi

Oltre le Correnti, gruppo di discussione interno al PD e parte della maggioranza del partito provinciale, ha organizzato questo incontro per comprendere il ruolo che avrà Piacenza nei prossimi anni all’interno dell’area vasta

Seconda serata dedicata al tema dell'Area vasta al Partito Democratico, con sala gremita di iscritti, ma anche gente comune che ha ascoltato il sindaco Paolo Dosi esprimersi sull'argomento. Oltre le Correnti, gruppo di discussione interno al PD e parte della maggioranza del partito provinciale, ha organizzato questo incontro per comprendere il ruolo che avrà Piacenza nei prossimi anni all’interno dell’area vasta, ma anche e soprattutto, per creare  un momento di confronto e di dibattito col primo cittadino su temi che interessano la città. La centralità di Piacenza a livello viabilistico la rende attraente per vari settori già presenti come la logistica, ma anche per un futuro sviluppo economico commerciale in più direzioni. La sua collocazione periferica in ambito regionale la rende affine su temi, come quello fluviale, anche ad altre Regioni e Province. In particolare è emersa l’idea del sindaco di interpretare una “area vasta flessibile”, dove sia possibile su alcune tematiche fare sinergie con territori di altre regioni. Alcuni casi, come quello di Iren, sono esempi di come già sia così per il nostro territorio. Ma quali saranno i progetti che vedremo realizzati nei prossimi mesi, a fine mandato di questa amministrazione? Si è parlato di recuperi e valorizzazione del territorio, in cantiere da diversi anni, ma che dovrebbero aver trovato una loro fattibilità. Di aree militari, di ospedale e progetti più ambiziosi scaturiti dall’eccezionale spinta ed entusiasmo dell’esperienza  Expo. Un passaggio quello dell’esposizione universale di fondamentale importanza, che Piacenza non può permettersi di tralasciare per avere un ruolo  da protagonista. I presenti hanno apprezzato la disponibilità di Dosi a rispondere a tutte le problematiche più urgenti per la nostra città, anche le più scomode, come quella della sicurezza. Il gruppo di Oltre le correnti si è inoltre reso disponibile a creare un percorso di “partecipazione” su temi precisi , affinché ci sia nella progettualità futura un processo di condivisione aperto e trasparente.  

la sala del Pd-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento