Asp, il ringraziamento di Cugini e Dosi all’amministratore uscente Perini

L’ex assessore a Marco Perini: «In questi anni il percorso verso il risanamento dell’azienda Asp sembrava impossibile». L’ex sindaco: «Barbieri ha fatto prevalere il buon senso scegliendo Caperchione»

Marco Perini

Il professor Eugenio Caperchione dell’Università di Modena e Reggio Emilia è il nuovo amministratore dell’azienda “Asp Città di Piacenza”, al 94% del Comune, che ha in gestione – tra gli altri – il centro anziani “Vittorio Emanuele”. La scelta di Caperchione da parte del sindaco Patrizia Barbieri provoca l’uscita di scena dell’amministratore Marco Perini, scelto nel 2014 dalla Giunta Dosi per rimettere a Stefano Cugini-19posto i conti dell’azienda, all’epoca alle prese con un disavanzo di 1,6 milioni di euro. Oggi si è arrivati al pareggio di bilancio. L’ex assessore ai servizi sociali Stefano Cugini, oggi capogruppo Pd, ha voluto mandare un messaggio all’amministratore uscente Perini.

«Caro Marco – scrive Cugini - grazie. Grazie per la persona che sei, che ho imparato a conoscere poco a poco, dopo aver preso confidenza con il professionista. Tenere insieme la capacità di essere un amministratore che Asp Città di Piacenza ricorderà negli anni con le splendide doti umane che ti appartengono non è cosa da poco. In politica, se non lo sai te lo dico io, la riconoscenza è merce rara, rarissima se poi si tratta di riconoscenza nei confronti del merito di chi ha lavorato bene e nell'esclusivo interesse pubblico. Nel tuo caso non è stata fatta eccezione. Guarda oltre con una scrollata di spalle. Vai fiero di quel che hai seminato. Abbiamo portato avanti un percorso difficile, che molti consideravano ai limiti dell'impossibile. Sono stati anni di sfide affascinanti, in cui hai sopportato gli spigoli del mio carattere, riuscendo a tradurre in realtà gli indirizzi politici che ti erano stati consegnati, con la forza tranquilla di chi sa cosa deve fare e ha ben presente come farlo. Mi piace pensare di essere stato un pungolo costante che ti ha tenuto sul pezzo. So per certo che da te ho imparato parecchio in quanto a capacità di portare a sintesi posizioni diverse e far dialogare personalità non sempre compatibili».

«Ho visto che al Vittorio Emanuele, i "tuoi" operatori e i "tuoi" ospiti hanno messo la tua foto alla guida della corriera di cartone che sta nel Paolo Dosi-49bel mezzo della mercanzia del tradizionale mercatino di Natale. Non è cosa da poco: significa che per loro sei (stato) una guida sicura. Tieni con te quest'immagine perché dice molto di più di tante parole. Chi ti subentra ha ora una pesante eredità da portare avanti. Ho conosciuto il prof. Caperchione proprio in Asp, nei giorni in cui stavamo decidendone il futuro. Ne ho derivato l'impressione di un professionista serio e preparato, sulla carta di gran lunga il migliore tra le alternative che si erano presentate alla tua riconferma. Conosce già l'ambiente e la passione di chi ci lavora. Credo abbia ben chiaro che non si accinge a guidare un'azienda come le altre, ma un mondo complesso in cui i conti economici non sono mai slegati dalla qualità e umanità del servizio, da anni stella polare di Asp. So che è cosciente dello splendido capitale umano di cui da oggi dispone e della straordinaria missione che è chiamato a compiere. Il mio più sincero “in bocca al lupo” per il futuro a entrambi è sentito e doveroso».

Al messaggio di Cugini si unisce anche l’ex sindaco Paolo Dosi. «Sottoscrivo pienamente tono, considerazioni e contenuto dell’intervento di Cugini, e ringrazio l’attuale sindaco per aver fatto prevalere le ragioni della capacita capacità e dell’esperienza nella nomina del nuovo presidente. Non era una scelta scontata e credo sia stata il riconoscimento del lavoro (non semplice) svolto nel corso del nostro mandato. A Marco e a tutti gli operatori un ringraziamento per il difficile lavoro di risanamento e rilancio di una struttura sensibile e complessa. Al nuovo presidente i migliori auguri di buon lavoro. Quello, di sicuro non mancherà».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento