Assemblea del Pd, Silva: "Dobbiamo avere il coraggio di prendere posizioni più nette"

Si sono concluse l'11 luglio le assemblee del Pd ha organizzato sul territorio. Silva: "Dobbiamo diventare più chiari, prendere posizioni più nette. Dovevamo votare per l'abolizione delle Province non astenerci"

dsc_0982Si sono concluse con l’incontro di lunedì 11 luglio alll’auditorium S. Ilario le assemblee che il Partito Democratico provinciale ha organizzato sul territorio per incontrare i propri iscritti. Positivo il bilancio delle iniziative svolte nei giorni scorsi: le quattro assemblee di vallata (Travo per la Val Trebbia, San Nicolò per la Val Tidone e Val Luretta, Fiorenzuola per la Val d’Arda e Bettola per la Val Nure e Val Chero) hanno fatto segnare una significativa partecipazione e hanno rappresentato l’occasione sia per fare il punto della situazione del partito piacentino, sia per discutere e confrontarsi sulle prospettive future, anche alla luce dei risultati elettorali di amministrative e referendum che nelle scorse settimane hanno profondamente mutato il quadro politico a livello nazionale.

Ieri sera tanti i temi toccati dal segretario provinciale Vittorio Silva e da Cristian Fiazza (segretario cittadino del Pd): i recenti referendum, le amministrative, Berlusconi e le prossime elezioni comunali. Fiazza parla dei due mandati Reggi: "E' stato un amministratore coraggioso nel guardare al domani e ha fatto di Piacenza una città dinamica e tesa al futuro. Adesso è già venuto il tempo di cominciare un percorso partecipato e trasparente per far vincere per la terza volta a Piacenza il centrosinistra".

Vittorio Silva si è concentrato su 3 punti fondamentali per la vita del Pd: "Dobbiamo riuscire a mantenere e rafforzare l'unità del quadro dirigente. Dobbiamo proseguire nel lavoro di mettere a fuoco e redigere un programma di proposte che rispondano veramente a ciò che Piacenza si aspetta e dobbiamo diventare più comprensibili e chiari. Non dobbiamo dare l'idea di un partito che fa fatica a far politica. Dobbiamo prendere posizioni più nette e avere il coraggio per farlo. Infatti ritengo che recentemente abbiamo sbagliato ad astenerci alal votazione per l'abolizione delle province. Avremmo dovuto votare sì".

E continua: "Tutti gli incontri fatti fino ad adesso hanno evidenziato come ci sia voglia di partecipare e di cambiare. Infatti è per questo che dobbiamo essere sul territorio, essere un partito tra e per la gente. La sfida delle comunali 2012 dobbiamo affrontarla al meglio. Piacenza è una città difficile dove le elezioni si giocano sempre sul filo del rasoio, quindi l'unità del partito, un buon programma e un candidato sindaco in armonia con il programma, ma sopratutto con la città, saranno le nostre carte vincenti. E' fuori discussione che faremo le primarie, come stabilisce il nostro statuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento