Atlantis, Cavalli: «Serve confronto a tutti i livelli, anche la Regione si attivi»

Il consigliere regionale: «Politiche di Monti responsabili del tracollo», e all'azienda: «Non è con i bagni di sangue che ci si rialza»

“La notizia della chiusura dello stabilimento Atlantis è ‘bruciante’ e inaspettata. Apprezzabile l’interessamento istituzionale. Serve però che anche la Regione partecipi. Chiediamo quindi all’assessore Gian Carlo Muzzarelli di convocare quanto prima un tavolo. Fatichiamo a capire come a investimenti importanti possano seguire chiusure e licenziamenti”. A dirlo è il consigliere regionale Stefano Cavalli (LN), intervenendo a poche ore dall’apertura del presidio permanente dei dipendenti davanti al cantiere nautico di Sariano (Gropparello).

“Esprimo massima solidarietà ai lavoratori – dice il consigliere del Carroccio –. Pur cosciente della crisi del settore nautico, che imputiamo alla scellerata politica del governo Monti, sono sempre stato dell’idea che non è con i ‘bagni di sangue’ che si rialzano le aziende.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non ci è piaciuta la scelta di annunciare i licenziamenti a cose fatte, misconoscendo competenze e professionalità costruite negli anni. E’ stata così negata a istituzioni e lavoratori la possibilità di predisporre adeguate ‘misure cuscinetto’ per attutire il colpo dei licenziamenti. Neppure ci rassicurano possibili trasferimenti, evidentemente inattuabili per madri e padri di famiglia, buona parte dei 200 dipendenti che l’azienda oggi giudica ‘esuberi’”. “Ci auguriamo che la dirigenza aziendale si apra al dialogo o la nostra montagna verrà messa in ginocchio. Per questo è necessario moltiplicare le occasioni di confronto e coinvolgere attori a tutti i livelli. Auspichiamo che anche la Regione dia un contributo e si attivi al più presto in questo senso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento