rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Attesa la proclamazione di Tarasconi a sindaco, primo Consiglio a metà luglio

Tarasconi oggi in Consiglio regionale a Bologna. Ora si occuperà della formazione della Giunta

È attesa per domani, mercoledì 29 giugno, la proclamazione a sindaco di Katia Tarasconi. La cerimonia formale dovrebbe svolgersi in mattinata, alla presenza di Patrizia Barbieri, ancora per qualche ora alle prese con le ultime attività da sbrigare. In quell’occasione verranno proclamati tutti e 32 i consiglieri comunali che faranno parte del prossimo parlamentino di Palazzo Mercanti.

A partire da domani, scatteranno dieci giorni di tempo per convocare il primo Consiglio comunale. Dal momento della convocazione, potranno passare fino ad un massimo di altri dieci giorni per la prima seduta. Verosimilmente intorno alla metà di luglio si svolgerà la prima seduta.

Tarasconi intanto, nella giornata di oggi, ha partecipato ad una seduta del Consiglio regionale a Bologna. I colleghi si sono congratulati con lei per il risultato, a partire dal presidente Stefano Bonaccini. La piacentina non si è ancora dimessa: lo farà in tempi stretti, prima dei 40 giorni per legge che avrebbe a disposizione a partire dalla sua proclamazione a sindaco. Le due cariche – quella di sindaco e consigliere regionale – sono incompatibili. Appena risolte alcune questioni burocratiche Tarasconi lascerà il seggio del Pd che ha occupato dal 2014. Al suo posto subentrerà uno tra Gian Luigi Molinari o Benedetta Scagnelli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attesa la proclamazione di Tarasconi a sindaco, primo Consiglio a metà luglio

IlPiacenza è in caricamento