Autismo, Foti: «La struttura in via Landi inaugurata e mai utilizzata»

Il consigliere regionale Tommaso Foti (Fratelli d’Italia-An), in un’interrogazione alla Giunta, rileva che nonostante l’inaugurazione a inizio giugno la struttura non è mai entrata in funzione

Un momento dell'inaugurazione

“Quali le ragioni del mancato utilizzo dei nuovi spazi della struttura socio-assistenziale, dedicata ad utenti affetti da autismo, di via Gaspare Landi a Piacenza?”. È Tommaso Foti di Fratelli d’Italia-An a interrogare la Giunta, rilevando che la nuova struttura, inaugurata pochi giorni prima delle elezioni amministrative, “non risulta ancora attrezzata per essere utilizzata”. Il centro, spiega il consigliere, “in grado di accogliere fino a un massimo di 15 ospiti che presentano disturbi di tipo autistici, progettato e realizzato da Acer Piacenza su commissione dell’Asp di Piacenza, è costato, stante quanto riportato dai media locali, 490mila euro di cui 290mila finanziati dalla Regione Emilia Romagna”. Tra gli obiettivi del centro, prosegue, “c’è quello di insegnare un lavoro a questi giovani in un’ottica di raggiungimento dell’autonomia personale”. Foti chiede quindi l’interessamento della Giunta “affinché, in tempi brevi, l’immobile ristrutturato possa essere utilizzato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento