menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox a La Verza, Giardino (Misto): «Perché Anas non risponde?»

Il consigliere comunale chiede alla società di provvedere all’autorizzazione per l’installazione dell’autovelox

«Gli abitanti di La Verza – interviene il consigliere comunale Michele Giardino (Gruppo Misto) - chiedono da anni interventi finalizzati a ridurre la velocità degli automezzi lungo la strada statale che taglia la frazione. Molti gli incidenti, poca la sicurezza. La rotonda all'incrocio di Pittolo e un autovelox all'inizio del centro abitato, venendo da fuori città, dovrebbero drasticamente ridurre il livello di pericolo, insieme alle accelerazioni dei veicoli. La rotonda è prossima ad essere Michele Giardino-2realizzata. Non si riesce a collocare, invece, l'autovelox.  Il Comune di Piacenza ha già installato alcuni apparecchi su strade non statali, mentre per farlo sulla SS45 di La Verza ha bisogno dell'autorizzazione dell'Anas. Ma l'Anas - da almeno un anno - non risponde. Perché? Cosa osta all'approvazione del progetto? Alla collocazione di un autovelox in un tratto di strada di fatto cittadino? Il suo silenzio è inspiegabile. E neppure è giustificabile con lo smart working in cui potrebbero vedersi costretti a operare i suoi dirigenti e funzionari. Troppi mesi di attesa. Non va bene. Anas dove sei? Anas batti un colpo! Sarebbe bello se il piacentino ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture potesse chiedere conto di questa inerzia, attraverso i canali istituzionali del suo ministero».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento