rotate-mobile
Politica

Barbieri (centrodestra): «Cimitero per animali e farmaci veterinari gratuiti»

“Negli ultimi anni si è fortunatamente sviluppata una sensibilità crescente verso il benessere animale e verso i loro fabbisogni e le cure mediche adeguate; è fondamentale garantire il corretto supporto in questo ambito e pensiamo che un’amministrazione comunale molto in questo ambito possa fare. Sicuramente lo farà la mia amministrazione, essendo io in prima persona la più convinta sostenitrice dei diritti degli animali”. Lo sostiene l'avvocato Patrizia Barbieri, candidata sindaco per il centrodestra, che insieme all’avvocato Elena Baio, presidente dell’Associazione Amici Veri, ha parlato del tema degli interessi e diritti degli animali.

“In questi giorni di campagna elettorale, girando in particolare nei giardini e nelle aree pubbliche, abbiamo ricevuto tante segnalazioni e richieste di proprietari di animali che chiedono una maggiore attenzione per le loro esigenze. Non è oggettivamente facile accogliere tutte le esigenze, ma l’impegno è e sarà massimo per provare a renderle fattibili. Il primo e più immediato intervento riguarda le aree di sgambamento, che devono non solo essere ampliate nel numero, in particolare al servizio del centro storico che non ha più carenza di zone verdi e giardini, e la manutenzione di quelle esistenti, rendendole sicure e prive di pericoli, per una civile convivenza tra animali di taglie e sessi diversi”.

“Fondamentale è inoltre educare i proprietari attraverso corsi gratuiti tenuti da esperti medici veterinari o educatori cinofili per a detenzione di un cane, soprattutto se di grossa taglia, attraverso consigli e suggerimenti per gli spostamenti, la convivenza civile e l’utilizzo dei mezzi di contenzione. Ed è importante l’incremento dei controlli, anche attraverso unità cinofile specializzate, per prevenire l’avvelenamento doloso di aree urbane attraverso i cosiddetti bocconi avvelenati”. “Sono infine convinta – conclude Patrizia Barbieri – che sia fondamentale la realizzazione di un cimitero per gli animali di affezione dove i proprietari possano rendere visita ai loro cari amici, che spesso sono i soli e ultimi compagni di viaggio di molte persone, specialmente anziane”.

Il Presidente dell’Associazione Elena Baio, oltre a concordare con il programma del candidato Patrizia Barbieri, auspica che il Comune di Piacenza si doti di un Regolamento per la tutela ed il benessere animale e per una migliore convivenza con la collettività umana, di creare un banco farmacologico per la raccolta di farmaci veterinari e supporto alle persone economicamente impossibilitate a sopportare spese per medicinali per i propri animali e di dotare il Comando di Polizia Municipale di un lettore microchip come strumento della lotta al randagismo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barbieri (centrodestra): «Cimitero per animali e farmaci veterinari gratuiti»

IlPiacenza è in caricamento