rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

“Belleville” diventa SpaziAli: in arrivo un taglio da 43mila euro

Nuovo bando per la gestione del centro d’aggregazione di via Capra "Belleville", che cambia nome e si vede ridotto il budget da parte del Comune

Il Comune di Piacenza mette mano a un altro centro d’aggregazione giovanile. Dopo Spazio 4, diventato Spazio 4.0, il centro Belleville di via Capra diventa "SpaziAli". Anche qua l’Amministrazione Barbieri ha operato con la forbice: il nuovo bando di gestione della struttura comunale vede il contributo dell’ente scendere da 63mila a 20mila euro all'anno. Si ripete, grosso modo, lo stesso copione già visto per Spazio 4 di via Manzoni. L’Amministrazione vuole dare un altro segnale di cambiamento con il passato. «Scopo principale del centro – si legge nella delibera pubblicata nell’albo pretorio del Comune - è la creazione un luogo idoneo all'incontro, alla socializzazione, allo svolgimento di attività informative, educative, formative, ricreative e culturali rispondenti ai bisogni dei giovani  e  adolescenti frequentanti, in un‘ottica   di promozione del protagonismo e dell’impegno personale e comunitario. 

Dovrà essere favorita la collaborazione con il mondo della scuola e delle altre agenzie educative del territorio». Il Centro dovrà «favorire il processo di crescita; Prevenire il disagio giovanile; Valorizzare le abilità e le capacità dei vari utenti, al fine di migliorare l’autonomia personale e relazionale ed il rispetto della legalità; Valorizzare metodologie educative peer to peer e tra giovani e adulti; Proporre esperienze di socializzazione e animazione a valenza formativa; Sviluppare attività educative sui diritti umani. Il nuovo per la gestione della struttura va dal primo aprile al 31 marzo 2019. Chi gestirà SpazAli dovrà tenerlo aperto e operativo per cinque giorni alla settimana per 44 settimane l’anno, dalle 15 alle 18.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Belleville” diventa SpaziAli: in arrivo un taglio da 43mila euro

IlPiacenza è in caricamento