rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Politica Castel San Giovanni

«Bene Castello ospedale della donna, ma il pronto soccorso non è ancora h24»

La consigliera regionale leghista Stragliati insiste con la Regione: «Non ancora mantenute le promesse»

«L’ospedale della donna è un’iniziativa lodevole cui plaudiamo, ma quando il Pronto Soccorso tornerà operativo H24? La Valtidone merita un presidio in grado di gestire le urgenze H24». Così il consigliere regionale della Lega Valentina Stragliati ha commentato la riconversione del presidio sanitario.

«Il Pd continua a non mantiene le promesse: a luglio mi era stato comunicato dall’assessore alla Sanitá Raffaele Donini che il Pronto Soccorso dell’ospedale di Castel San Giovanni sarebbe tornato ad essere operativo 24 ore al giorno entro la fine dell’estate. Lo scorso settembre, a fronte di una nuova interrogazione, l’assessore Donini mi comunicò che le attività sarebbero tornate alla normalità entro la prima metà di ottobre. Siamo a metà novembre e ancora non c’è alcuna data certa circa la riapertura», ha rilevato l’esponente del Carroccio.

«Gli abitanti della Valtidone da oltre un anno e mezzo sono alle prese con pesanti disagi per la chiusura notturna del Pronto Soccorso e di conseguenza con tempistiche dilatate di intervento sanitario, dal momento che i pazienti devono essere trasportati presso l’ospedale di Piacenza che si trova in forte sofferenza dal momento che i pazienti di Fiorenzuola e Castel San Giovanni sono dirottati lì. Bene quindi qualsiasi iniziativa che abbia come obiettivo il miglioramento dei servizi ospedalieri ma la priorità resta l’apertura 24 ore su 24 del Pronto Soccorso», ha concluso Stragliati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Bene Castello ospedale della donna, ma il pronto soccorso non è ancora h24»

IlPiacenza è in caricamento