«Bene il Vivalto, ma in attesa del tavolo permanente con la Lombardia»

Tarasconi e Molinari (Pd): «Intervento non risolutivo, chiediamo di accelerare i tempi per dare risposte definitive ai pendolari piacentini»

“Ci esprimiamo senza dubbio positivamente sull’arrivo del sesto nuovo treno Vivalto di Trenitalia che transiterà sui binari della Piacenza-Bologna-Rimini, ma siamo ben consapevoli che questo intervento non sia affatto sufficiente per rispondere alle richieste dei pendolari. In particolare, la nostra attenzione è orientata ai piacentini, sempre più numerosi, che si spostano su Milano”. I consiglieri Pd Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari tornano a parlare del disagio dei pendolari e rilanciano: “ci stiamo adoperando perché l’assessore Donini acceleri i tempi per arrivare a quello che chiediamo da tempo: il tavolo permanente con la Lombardia”. Secondo i consiglieri non ci sono soluzioni parallele che possano essere altrimenti risolutive per gli oltre 7mila pendolari su Milano.

“Urge che la Regione Emilia-Romagna dialoghi con la Regione Lombardia per trovare insieme un punto di incontro per migliorare la mobilità su ferro che, allo stato attuale delle cose, è di gran lunga insufficiente a coprire la domanda e le necessità dei pendolari piacentini i quali subiscono puntualmente disagi tra ritardi, treni soppressi e impossibilità a sedersi pur avendo pagato regolarmente un abbonamento. Lo diciamo da tempo e lo ribadiamo: ci sono tutti i presupposti, non essendo un argomento nuovo, di passare a una fase operativa; registriamo costantemente le lamentele dei nostri concittadini e, a un anno dalla visita a Piacenza dell’assessore Donini, relativa al problema dei pendolari, stiamo facendo il possibile per accelerare i tempi e avere risposte dalla Regione Lombardia”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento