Bersani: «Ho conosciuto la massoneria quando facevo l’amministratore»

L’ex segretario Pd durante la trasmissione di La7 “Otto e Mezzo”: «Non ho niente in particolare contro la massoneria, l’ho conosciuta quando ho fatto l’amministratore»

Pier Luigi Bersani

Invitato da Lilli Gruber a “Otto e mezzo” – trasmissione condotta da Lilli Gruber – il piacentino Pierluigi Bersani si è sbottonato un po’ parlando di massoneria e affini. Interpellato sui presunti legami tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi, il suo “giglio” magico e il caso di Banca Etruria, Bersani ha chiamato in causa la sua esperienza di amministratore locale, esperienza partita dalla nativa Bettola, fino all’approdo a Bologna come consigliere della Regione e, poi, presidente.

«C’è una sovrabbondanza di relazioni amicali e localistiche – ha detto Bersani -, troppe cose in pochi chilometri quadrati». «Si riferisce anche alla massoneria?» – ha chiesto la Gruber –. «Ricorderemo questo fondo di De Bortoli – l’ex ministro si riferisce all’editoriale dell’ex direttore del “Corriere della Sera” in cui finisce nel mirino l’atteggiamento del premier Renzi - dove diceva che c’è “odore stantio di massoneria”. Io non ho niente in particolare contro la massoneria: l’ho conosciuta, ho fatto l’amministratore in luoghi dove c’era la massoneria di una certa dignità, non strapaesana. E quindi non ho niente in particolare da dire, non ho elementi. La sfumatura tra legami amicali e massonici è molto…son cose contigue. Non c’è bisogno di essere massoni per inchinarsi...».

Ma Bersani dove avrà conosciuto la massoneria, definita da lui stesso «di una certa dignità», durante la sua attività di amministratore? Forse a Bologna durante la sua esperienza da presidente della Regione Emilia-Romagna (dal 1993 al 1996 e in precedenza come assessore in giunta) o durante gli albori della sua attività politica, ovvero da vicepresidente della Comunità Montana Piacentina, da vice presidente del Comitato Comprensoriale piacentino e da consigliere comunale di Bettola, eletto tra le file del Partito Comunista Italiano? 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento