rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica Bettola

Elezioni a Bettola, certi Negri e Bruzzi: ancora da risolvere il rebus Lega

Alle amministrative il sindaco uscente Paolo Negri si ricandida. Pronta la lista di sinistra di Mauro Bruzzi. La Lega decide cosa fare. Busca: «Io fuori dai giochi ma valuterò una terza lista»

Partiamo dalle certezze, che sono due. A Bettola, alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno, ci sarà sicuramente il sindaco uscente Paolo Negri. Con la sua lista civica, cercherò la riconferma. La presenza di Luca Corbellini, consigliere nel mandato in scadenza con delega al turismo, garantisce l’appoggio sicuro di Fratelli d’Italia a questa nuova esperienza amministrativa.

Ci sarà, alle elezioni bettolesi, anche la lista di sinistra di Mauro Bruzzi. Lo storico esponente di Rifondazione parteciperà con “L’altra Lista”, compagine che già in passato si era impegnata alle amministrative. Bruzzi, impegnato in maggioranza ai tempi della Giunta di Camillo Borotti, sta ultimando i dettagli della sua squadra.

Ancora da risolvere, però, il “rebus” legato al posizionamento della Lega. Il Carroccio da tempo riflette sulla possibilità di generare una sua lista, abbandonando il percorso comune con Negri. Tuttavia nel corso dei cinque anni non ha mai manifestato divergenze - in Consiglio comunale - sulle più importanti questioni. In paese da tempo si mormora della possibilità di una candidatura autonoma di Fabio Ottilia, consigliere comunale e responsabile Lega dell’Alta Valnure. Il diretto interessato prende ancora tempo: la posizione del Carroccio non è ancora chiara. Appoggiare Negri o tentare una corsa solitaria? Questi giorni saranno decisivi.

L’ipotetica terza lista potrebbe vedere protagonista (o regista dell’operazione) anche un ex sindaco come Gino Losi, oggi presidente del Gal del Ducato ed esponente di Forza Italia. Che ne sarà, invece, di un altro ex sindaco (per il centrosinistra) come Sandro Busca? Il capogruppo dell’opposizione negli ultimi cinque anni, fa sapere a IlPiacenza.it che «non sarà candidato come sindaco in nessuna lista e nemmeno come consigliere».

«Ritengo che sia arrivato il momento - aggiunge Busca - di lasciare spazio ad altri, più giovani di me». Il consigliere, in merito alle due liste già ufficializzate, ritiene di «non dover esprimere pareri». Però, «valuterò il programma e il profilo dei candidati di una eventuale terza lista, se ci sarà. In quel caso deciderò se dare il mio sostegno». In settimana le intenzioni di Lega e Forza Italia potrebbero palesarsi e Bettola saprà se saranno due o tre le liste in corsa il prossimo 12 giugno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Bettola, certi Negri e Bruzzi: ancora da risolvere il rebus Lega

IlPiacenza è in caricamento