Bilancio, l'avanzo libero è di 565mila euro

Il rendiconto consuntivo 2017 è stato approvato  dalla Giunta comunale. L'assessore al bilancio Luigi Gazzola rende noti gli aspetti più importanti della manovra. Se il bilancio pareggia a quota 193 milioni e 339mila euro, l’avanzo è di 19 milioni e 58mila euro. Di questi 19 milioni, 13 sono già vincolati per il fondo crediti di dubbia eseguibilità, ovvero per coprire le entrate incerte del Comune come tasse, sanzioni, mutui. Altri tre milioni sono vincolato e 1,3 serviranno per futuri investimenti. L’avanzo libero di amministrazione è perciò di 565mila euro, mentre l’anno scorso tocco quota 800mila euro. «Nessun parametro, nessun indicatore del nostro bilancio – commenta Gazzola – è negativo. Abbiamo dato segno di buona amministrazione presentando un avanzo libero che eccede dello zero virgola. È indice di una buona programmazione delle spese da parte nostra e degli uffici. Inoltre è diminuita di ulteriori due milioni la spesa corrente, passando da 100 milioni a 98». Soddisfazione da parte dell’assessore anche per i pagamenti del Comune. «Siamo passati da un ritardo medio di 9,26 giorni dell’anno scorso al meno 0,39 giorni di quest'anno». Oltre a questo l’Amministrazione sottolinea il soddisfacimento con le tariffe del 60% dei servizi a domanda individuale come mense e asili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento