menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonifica, Polledri (Ln): «L'esclusione della lista è prova di debolezza e protervia»

L’intervento del consigliere comunale della Lega Nord Massimo Polledri

«Che i Consorzi di bonifica vivano in un mondo separato dal comune sentire è dato assodato - afferma nel suo intervento il già deputato ed ora consigliere Comunale della Lega Nord Masimo Polledri -. La gente fa fatica a realizzare la corrispondenza tra il beneficio e il contributo versato, soprattutto nel Comune Capoluogo-prosegue. Ora dobbiamo anche vedere l'autoreferenzialità e la paura di un normale confronto tra due liste nelle prossime elezioni dell'organo direttivo del Consorzio di Bonifica.
 

Vedere un Consiglio di Amministrazione costituito da cinque membri tutti candidati nella lista "Acqua amica" che, per un vizio presunto di forma imputabile alla loro modulistica, esclude la lista oppositrice, oltre a costituire un evidente fatto illegittimo, evidenzia una protervia degna di una dittatura sud-americana. Inutile poi mostrare i muscoli- prosegue Polledri- quando si sapeva che da tale  lista sarebbero al massimo derivati due consiglieri di minoranza. Forse non si voleva avere controllo o rendere conto da vicino di scelte ed impegni- ipotizza Polledri-ed allora bene farebbe al regione a nominare un Commissario per rinviare le elezioni e consentire di riaprire le iscrizioni. Non si può pensare che solo la politica sia trasparente. Il Consorzio deve garantire trasparenza e partecipazione, ne va del suo interesse e della sua onorabilità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento