menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgonovo, alleanza tra Lega Nord e il gruppo civico “Borgonovo Cambia”

L'accordo tra il partito e la lista per le elezioni comunali di Borgonovo e la prospettiva di una fusione

«Le comunità di Borgonovo Val Tidone e Ziano Piacentino – scrivono in una nota la Lega Nord e il gruppo civico “Borgonovo Cambia” - stanno per affrontare una sfida storica che rappresenta per tutti i cittadini una grande opportunità: la fusione dei due comuni. Tale sfida richiede agli amministratori locali un rinnovato impegno e la capacità di ricomporre in un nuovo equilibrio tradizioni, stili di vita, bisogni, servizi, progettualità. Lega Nord, la maggior forza politica a Borgonovo nelle ultime elezioni e forza di governo a Ziano, e Borgonovo Cambia, il gruppo civico che negli ultimi quindici anni  ha  partecipato da protagonista  alla guida dell'amministrazione comunale di Borgonovo, sulla base della pregressa esperienza di collaborazione e di una valutazione positiva della scelta di dar vita alla fusione dei due Comuni, hanno concordato di compiere un percorso unitario di informazione e sensibilizzazione  della popolazione in vista del referendum sulla fusione e di partecipazione alle prossime competizioni elettorali amministrative.

Un percorso che vogliono aperto e inclusivo nei confronti di cittadini, gruppi e forze politiche che intendono concorrere con spirito di responsabilità e di servizio e alla costruzione della nuova realtà politico-amministrativa. I rappresentanti della Lega e del gruppo civico hanno avuto diverse occasioni di confronto di natura programmatica e sono state riscontrate tutte le condizioni per una collaborazione. L'alleanza è nata dalla volontà spontanea e autonoma da parte di molti cittadini borgonovesi che hanno manifestato il desiderio di attuare una serie di azioni in materia di sicurezza, viabilità, sociale, ambiente e fiscalità necessarie per Borgonovo e le sue frazioni. Su alcuni temi è già stata trovata una sintesi, su altri si è ancora al lavoro. I vertici di Lega Nord e i rappresentanti del gruppo civico confermano che la decisione di dar vita ad un'unica forza politica è stata presa, ma dichiarano di aver ben presente la passata esperienza di collaborazione con le altre forze politiche insieme alle quali il Comune di Borgonovo è stato amministrato negli ultimi quindici anni. Esprimono pertanto la volontà di approfondire il confronto con queste forze al fine d i esaminare le convergenze sui punti programmatici e sulle candidature, e confidano nell'esito positivo di tale verifica».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento