menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borotti lascia il posto a Palazzo Mercanti: «Impegni di lavoro»

Il direttore di Unicoop comunica di non riuscire a svolgere l’incarico di consigliere e rassegna le dimissioni. «Auguro al Sindaco Paolo Dosi, alla sua giunta e a tutti i consiglieri, indistintamente di tutte le forze politiche, un buon lavoro per la città»

Pochi istanti dopo l’approvazione del bilancio, come previsto, il consigliere Pd Stefano Borotti comunica la decisione di rassegnare le dimissione da Palazzo Mercanti. «Oggi presenteró le mie dimissioni dal Consiglio Comunale di Piacenza. Non ci sono ragioni politiche – spiega Borotti, direttore di Unicoop - o altre motivazioni pubbliche particolarmente interessanti. Semplicemente lascio perché non riesco a fare bene. Ho un lavoro molto impegnativo: dirigo un’impresa non profit con oltre 300 dipendenti. Insieme stiamo combattendo contro una crisi durissima nel tentativo di dare un futuro a questa realtà piacentina e di difendere i posti di lavoro. Tutto questo oggi è diventato inconciliabile con l'impegno richiesto a un consigliere comunale che voglia lavorare efficacemente e ottenere dei risultati per la città. Servirebbe tanto tempo a disposizione per realizzare qualcosa di buono nella inesorabile (e per me anacronistica) lentezza delle Istituzioni e della politica. Preferisco favorire un avvicendamento per arricchire il Consiglio Comunale con una nuova, fresca e valida presenza. Auguro al Sindaco Paolo Dosi, alla sua giunta e a tutti i consiglieri, indistintamente di tutte le forze politiche, un buon lavoro per la città».

A subentrargli dovrebbe essere la prima dei non-eletti: Annalia Reggiani – dopo che nei mesi scorsi entrarono già Miriam Bisagni e Manuel Rossi - alle elezioni del 2012. Nel caso arrivassero le dimissioni del consigliere Pd, per Reggiani scatterebbe l’incompatibilità: è presidente di “Farmacie Comunali”, nominata dal sindaco Dosi. Per entrare in consiglio, Reggiani dovrebbe perciò dimettersi dalla società.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento