Lunedì, 15 Luglio 2024
Verso il ballottaggio

Botti e la lista “Piacenza Rinasce” invitano a votare per Barbieri

La civica prende posizione a favore del centrodestra: «Gli eletti Sara Soresi e Nicola Domeneghetti sono sempre stati vicini al popolo dei “No green pass”, il centrosinistra non ci ha mai ascoltato»

C’è una presa di posizione netta e definita in vista del ballottaggio di domenica 26 giugno. La lista civica “Piacenza rinasce” (che ha preso 761 voti, l'1,9%) in occasione del ballottaggio rileva che, nello schieramento di centrodestra che sostiene l’elezione di Patrizia Barbieri, «sono stati eletti due consiglieri - Sara Soresi e Nicola Domeneghetti - che sono sempre stati vicini al popolo “no green pass” piacentino, avendone condiviso e sostenuto le proposte e le proteste».

«Nello schieramento di centrosinistra che sostiene Katia Tarasconi – aggiunge la civica di Botti - non c’è, invece, alcun esponente che si sia mai adoperato per ascoltare le nostre motivazioni contro il green pass, sostenendo per contro compattamente le discriminazioni, le chiusure e l’obbligo vaccinale».

«Per detti motivi, e considerando che avere come referenti due consiglieri di maggioranza aperti al dialogo con il movimento “no green pass” piacentino possa rappresentare per noi un fondamentale punto di riferimento ed una reale possibilità di ascolto, la lista “Piacenza rinasce” invita i propri elettori, e più vastamente tutti i piacentini “no green pass”, a votare compattamente il 26 giugno Patrizia Barbieri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti e la lista “Piacenza Rinasce” invitano a votare per Barbieri
IlPiacenza è in caricamento