menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brexit, Lega Nord: «Il popolo può opporsi ai poteri forti»

Il segretario provinciale della Lega Nord, Pietro Pisani, e il consigliere regionale Matteo Rancan commentano l'esito del referendum che ha allontanato il Regno Unito dall’Unione Europea

«I britannici ci hanno dimostrato che il voto di un popolo determinato è in grado di opporsi ai poteri forti che assoggettano l’Europa». Il segretario provinciale della Lega Nord, Pietro Pisani, e il consigliere regionale Matteo Rancan commentano così l’esito del referendum che ha allontanato il Regno Unito dall’Unione Europea. «Siamo di fronte – dichiarano i due esponenti del Carroccio – ad un risultato epocale conseguito da un popolo coraggioso e risoluto, in grado di scuotere un’Unione Europea che attanaglia i cittadini, l’agricoltura, il commercio e in generale tutti i settori economici di un intero continente. È un forte segnale di democrazia che consentirà ai britannici di far valere la propria scelta davanti agli apparati tecnocratici che governano oltre 500 milioni di cittadini europei nell’ottica di renderli sudditi di un sistema omologante. Sia questo episodio un esempio da seguire per gli italiani, affinché non si sottraggano al voto per il referendum di ottobre, ovvero l’occasione migliore per contrastare le politiche scellerate di Renzi. Anche per noi – proseguono Pisani e Rancan - è ormai giunto il momento di alzare la voce contro un governo succube dei poteri transalpini e capace solo di asfissiare la nostra gente seguendo le direttive di un’Unione Europea ormai fallita. Il no al referendum sarà l’avviso di sfratto al governo da parte di un popolo stanco di essere considerato come servo da una politica che non ci va più bene».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento