rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
La nota

«Buste paga piacentine più basse rispetto alla regione ma costo della vita alto»

I Liberali: «L’accorpamento della Camera di Commercio farà inoltre venire meno finanziamenti a piccole e medie imprese»

«Piacenza è terz’ultima in Regione (addirittura dietro Forlì/Cesena e Ravenna) per importo delle buste paga dei lavoratori dipendenti. La nostra città - rileva l’associazione dei Liberali Piacentini – sconta una politica dei redditi penalizzata dalla mancanza di progettualità per un’economia più forte e redditizia che porti ad avere salari più alti di quelli che le classifiche regionali ci dicono. A questo – ritengono i Liberali piacentini – ha contribuito in maniera sostanziale la perdita dei centri decisionali, che ha vieppiù impoverito la città, caratterizzata, peraltro, (qui la beffa) da un costo della vita tra i più alti d’Italia. Da ultimo anche la questione accorpamento della Camera di commercio contribuirà – ritengono i Liberali Piacentini – a questo impoverimento, facendo venire a mancare finanziamenti che potrebbero aiutare la crescita delle nostre medie e piccole imprese e così ad aumentare la forza lavoro ed i salari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Buste paga piacentine più basse rispetto alla regione ma costo della vita alto»

IlPiacenza è in caricamento