menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia. Foti (Fd’I): «Ingiustificata limitazione giornaliera nell’Atc 3 di Piacenza»

L’intervento del consigliere regionale Tommaso Foti: «La Regione dovrebbe garantire una puntuale applicazione delle sue norme in tutto il territorio, senza eccezioni»

Nel calendario venatorio della Provincia di Piacenza per la stagione 2015/16, e in particolare per il solo Ambito territoriale di caccia (ATC) numero 3, sarebbe stata inserita una “limitazione di dubbia legittimità”, scrive Tommaso Foti, del gruppo Fratelli d’Italia, in un’interrogazione alla Giunta. Sarebbe, infatti, consentita la caccia a tutte le specie “esclusivamente nelle giornate di mercoledì, sabato e domenica (con ciò contravvenendo il disposto del Calendario venatorio regionale che prevede l'esercizio della caccia in 3 giornate settimanali a libera scelta del cacciatore sulle 5 disponibili)”. Foti segnala un problema analogo, anche se più limitato, nell’ATC 8 del piacentino, avendo lo stesso richiesto di non consentire la caccia il lunedì, lasciando comunque la libera scelta di 3 giornate ma solo su 4.

Il consigliere si rivolge alla Giunta chiedendo di assumere immediate iniziative al fine di garantire una puntuale applicazione da parte di tutti gli ATC della regione della normativa regionale vigente. Fra l’altro, scrive Foti, è il caso di evidenziare anche il pericolo latente che si determina per tutti i cacciatori soci dell'ATC 3 che (unico in tutta la provincia di Piacenza) obbliga di fatto a praticare l'attività venatoria negli unici tre giorni previsti dalla legge per la caccia al cinghiale in squadra, così concentrando la presenza dei cacciatori in un ambito di dimensioni tra le più limitate di tutta la provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento