Caduta massi sulla statale 45, Zanardi: «Siamo alle solite»

Gloria Zanardi, consigliere provinciale Piacenza: «A pochi giorni dall'annuncio dello stanziamento di 45 milioni di euro da parte di Anas per l'ammodernamento e la messa in sicurezza della statale 45, arriva, purtroppo, la conferma che le misure adottate fossero provvedimenti dovuti e assolutamente imprescindibili»

Gloria Zanardi

A causa della caduta di massi la strada statale 45 al chilometro 74,000, nel comune di Ottone, è a senso unico alternato. I massi caduti sul piano viabile sono stati già rimossi, non hanno coinvolto alcun veicolo e non hanno provocato feriti.

«E meno male - scrive in una nota Gloria Zanardi, consigliere provinciale Piacenza - E ci mancherebbe pure che ci avesse lasciato la vita un'altra persona, come, purtroppo, è già successo anni fa, senza ricordare nel dettaglio quella tragedia e, soprattutto, le ulteriori conseguenze drammatiche di cui è stata portatrice. A pochi giorni dall'annuncio dello stanziamento di 45 milioni di euro da parte di Anas per l'ammodernamento e la messa in sicurezza della Statale 45, arriva, purtroppo, nei fatti, la conferma che le misure adottate fossero provvedimenti dovuti e assolutamente imprescindibili».

«E' stata definita "svolta epocale" - continua Zanardi - perché "era ora” e non di certo perché fosse un successo inatteso. Anzi. In ogni caso, ringraziando coloro che si sono giustamente attivati per ottenere quanto urgente e necessario, torno a ribadire che mi auguro che i lavori di manutenzione che si stanno portando avanti – e che Anas ha voluto ricordare contestualmente alla notizia della caduta massi – e quelli che verrano realizzati nei prossimi mesi siano l'inizio di una buona prassi di Anas nella cura e conservazione, in condizioni di sicurezza e decoro, della statale 45, spesso trascurata a vantaggio di altri tratti stradali costieri della regione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 25 marzo

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento