Callori: «Casa della Salute di piazzale Milano, troppi disagi per i dipendenti»

Il consigliere regionale, che per la situazione che si è venuta a creare ipotizza uno spreco di denaro pubblico, chiede l’intervento del governo regionale

È Fabio Callori di Fratelli d’Italia che, con un’interrogazione rivolta al governo regionale, lamenta disagi collegati all’insufficienza di parcheggi per dipendenti e utenti dalla nuova Casa della Salute di Piacenza (a piazzale Milano), inaugurata solo lo scorso giugno. Il presidio sanitario, ai bordi del centro storico, come si legge nell’atto ispettivo, «non ha un parcheggio proprio, salvo i pochi posti riservati nel cortile interno, quindi dipendenti e utenti devono fare i conti quotidianamente con le difficoltà di accesso alla struttura». Inoltre, si rimarca sempre nel documento, «per i 900 dipendenti, ulteriore problema, non è stato attivato il servizio mensa interno». Appare dunque evidente, rimarca il consigliere, «che l’ubicazione della nuova casa della salute piacentina è frutto di scelte sbagliate». In più, aggiunge il consigliere, «se, come previsto, verrà realizzato un nuovo ospedale dovrebbero confluire nella struttura ulteriori servizi». Callori, che per la situazione che si è venuta a creare ipotizza uno spreco di denaro pubblico, chiede quindi l’intervento del governo regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento