menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Callori (Fi): «Riorganizzazione insensata della rete ospedaliera»

Intervento di Fabio Callori – Vice Coordinatore Regionale Forza Italia – Regione Emilia Romagna – in merito  al piano di riordino della rete ospedaliera:

“Il Direttore dell’Azienda USL di Piacenza cerca addirittura  l’accordo con le organizzazioni sindacali e il loro benestare  in merito al piano di riordino della rete ospedaliera piacentina. La proposta di riorganizzazione di tale  rete ospedaliera, come già espresso a viva voce  da cittadini, degenti e da chi rappresenta  la volontà dei  territori è quantomeno insensata. La sanità piacentina ha bisogno di essere potenziata e migliorata  per permettere la fruizione di prestazioni eccellenti e di ottima qualità e di continuare ad offrire,  territorialmente, specificità esemplari. Le  categorie sindacali,  prima di accettare tale riassetto dicendo che ne “condividono i contenuti e che l’attuazione dei progetti porterà un miglioramento delle condizioni di accesso e della qualità dei servizi rivolti ai cittadini”  è opportuno che ne  ponderino  attentamente la sua attuazione  e che  si confrontino con le realtà territoriali. I  Primi Cittadini, espressione della volontà di chi rappresentano, devono quindi, in modo compatto,  esprimere dissenso al  piano di riorganizzazione che, così come proposto, porterà solo a  depotenziamenti,   a servizi mediocri e alle conseguenti inevitabili chiusure delle strutture presenti sui territori. Invito quindi  fermamente i dirigenti della sanità piacentina unitamente ai vertici regionali  a riflettere  e a  decidere considerando  esclusivamente il meglio per la tutela della salute pubblica, un diritto assoluto per tutta la cittadinanza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento