rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

Calza: «Non mancano le criticità, ma questo è l’ennesimo riconoscimento per la sanità piacentina»

Il presidente della Conferenza socio-sanitaria di Piacenza Patrizia Calza commenta la conquista della XIII edizione del Premio nazionale Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato “Andrea Alesini” da parte del progetto dell’ospedale di Piacenza

«La presidente della Conferenza socio-sanitaria di Piacenza Patrizia Calza – fa sapere in una nota - si congratula con il direttore del Dipartimento di Oncoematologia dell’Ausl di Piacenza Dott. Cavanna e con il Dìdirettore generale dell’Azienda Usl di Piacenza, Luca Baldino, per l’ennesimo riconoscimento conseguito a livello nazionale dalla sanità piacentina. Il fatto che a classificarsi primo nella XIII edizione del Premio nazionale Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato “Andrea Alesini”, sia stato il progetto di Piacenza che la giuria ha giudicato il migliore tra i 257 provenienti da aziende sanitarie pubbliche e private ed associazioni di cittadini e pazienti di tutta Italia,  unitamente alle altre recenti attestazioni della qualità e della competenza dei nostri professionisti e del sistema sanitario territoriale, conferma l’assoluta eccellenza raggiunta. Certo, i problemi e le criticità non mancano, come si è avuto modo di constatare nei recenti incontri in Ufficio di presidenza in tema di monitoraggio del piano di riordino della rete ospedaliera e di salute territoriale; pure la dedizione dei nostri professionisti – che a breve saranno ascoltati in audizione dallo stesso organo della Conferenza Socio-Sanitaria – e la loro capacità di mantenere alto il livello di offerta nonostante la crescente limitatezza di risorse fa ben sperare in una soluzione positiva – concertata e condivisa con l’assemblea dei Sindaci – delle attuali difficoltà, rafforzando così e consolidando quella posizione di riguardo che il sistema sanitario piacentino occupa nella rete regionale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calza: «Non mancano le criticità, ma questo è l’ennesimo riconoscimento per la sanità piacentina»

IlPiacenza è in caricamento