rotate-mobile
Politica

Canile Municipale, il Comune lo riaffida al precedente gestore

È stata riaffidata al consorzio stabile Indaco (che ha sede a Vigonza di Padova) la gestione del canile municipale di Piacenza

È stata riaffidata al consorzio stabile Indaco (che ha sede a Vigonza di Padova) la gestione del canile municipale di Piacenza. Il primo bando a dicembre andò deserto, in questo caso il Comune ha dovuto vagliare due proposte: l’altra era quella dell’associazione Onlus Valtrebbia di Travo. Questa proposta è stata poi esclusa dalla commissione del Comune chiamata a giudicare. L’appalto, affidato così al consorzio Indaco, ha durata di un anno. Il consorzio che gestirà ancora la struttura della Madonnina era finito nel mirino della Giunta. In un’ispezione a sorpresa, il vicesindaco Elena Baio (che ha la delega alla tutela degli animali), criticò le condizioni della struttura gestita proprio dal consorzio in questione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile Municipale, il Comune lo riaffida al precedente gestore

IlPiacenza è in caricamento