Canile, Putzu: "Chi amministra la nostra città ha dimenticato il senso del proprio mandato"

Il consigliere comunale Putzu interviene sulla questione delle due volontarie espulse dal canile: «Emerge la vera natura di chi amministra la nostra citta da 9 anni, tutto deve andare come decide il becero feudatario»

schermata-2011-06-29-a-16-23-57Il consigliere comunale Pdl Filiberto Putzu interviene sulla questione delle due volontarie espulse dal canile. E afferma: «Tale questione non è di scarso rilievo. Infatti dalle motivazioni espresse dall’assessore Katia Tarasconi in merito al mancato rinnovo alle due animaliste del tesserino per accedere al canile municipale in qualità di volontario, emerge , ancora una volta, la vera natura di chi amministra la nostra citta da 9 anni. E cioè che tutto deve andare come decide il becero feudatario. Eletti per servire la collettività e mediare tra tutte le istanze ed i pareri, hanno presto dimenticato il senso del loro mandato. Salvo elaborare dichiarazioni d’intento buoniste, il cui paradigma è la Carta Etica del Comune».

IL DISSENSO - E continua: «Là dove si parla di “esprimere la voce del dissenso”, di “essere vicini ai cittadini, ascoltandone i problemi e facendosi carico delle istanze”, di “ fornire servizi d'alto valore sociale e di utilità alla collettività, senza alcun'arbitraria discriminazione”. Nel caso in esame niente di tutto ciò che pomposamente è stato enunciato viene fatto. A volontarie “storiche” entrambi appartenenti all’associazione Arca di Noè, animate esclusivamente da buona volontà e che da anni si occupano attivamente del canile, ma che hanno evidenziato e denunciato criticità nella gestione della struttura comunale, la risposta del sindaco e dei suoi gregari è stata l’espulsione. Espulsione motivata da assolutamente banali giustificazioni, peraltro basate su segnalazioni effettuate per larga parte dal subappaltante della gestione del canile». (Nella foto in alto Putzu, in quella in basso le due volontarie escluse)

LA GESTIONE DEL CANILE - E conclude: «Infatti la gestione affidata per contratto dal Comune ad Iren (400.000 euro per il 2010), è stata affidata alla Cooperativa Geocard. Sulle modalità gestionale di tale cooperativa, ovviamente molto vicina all’Amministrazione, ci sarebbe molto da discutere. E’ utile ribadire che tale coop incamera 228.000 euro concordati per almeno 230 cani, quando invece risulta che gli animali ospitati siano attualmente meno della metà. Inoltre il comportamento del personale di Geocard, ripeto beneficiato di un servizio di subappalto, non risulterebbe congruo per alcuni atteggiamenti assunti. Probabilmente il controllo del gestore è sfuggito di mano, dipendendo in linea diretta da Iren, ed in linea sequenziale dal Comune di Piacenza. Sarebbe quindi meglio vigilare, da parte dell’assessore gregario, sul gestore piuttosto che sui volontari, e ritornare “umili e al servizio dei cittadini” accettando oltre che le lodi anche le critiche».

Canile, Attiviamoci per Piacenza: il no del Comune per due volontarie di Arca di Noè

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Canile, le volontarie escluse: "Bravo sindaco! E questa sarebbe democrazia?"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento