rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Il Pd sull’assoluzione di Botti: «Condividiamo con lui questa gioia»

Il segretario provinciale attuale del Pd Loris Caragnano interviene dopo la sentenza di primo grado che ha visto l'assoluzione (dalle accuse di truffa e peculato) dell'ex segretario del partito Paolo Botti

«Abbiamo appreso – scrive a nome del partito il segretario provinciale del Pd Loris Caragnano - dell’assoluzione con formula piena di Paolo Botti dalle accuse di truffa e peculato nell’inchiesta risalente al 2010, coordinata dalla Procura della Repubblica di Piacenza, che lo vedeva coinvolto come ex Presidente di Tempi spa. Condividiamo la gioia e la soddisfazione dell’amico e compagno Paolo, primo segretario provinciale del Partito Democratico piacentino, la cui vicenda giudiziaria ebbe un rilevante risvolto mediatico anche in conseguenza del suo ruolo politico dal quale peraltro si dimise immediatamente. La sentenza di questa mattina conferma l’onestà e la correttezza che hanno contraddistinto il suo agire lavorativo e politico. Siamo vicini a Paolo e alla sua famiglia e, al termine di questo lunghissimo, difficile e delicato periodo di vita, nella consapevolezza del positivo e trasparente operato portato avanti nel corso degli anni in ambito sindacale e politico e che, ci auguriamo, potrà riprendere».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd sull’assoluzione di Botti: «Condividiamo con lui questa gioia»

IlPiacenza è in caricamento