Carini (Pd) chiede in Regione un'applicazione più equa del ticket

Presentata da Carini(Pd) una risoluzione in Regione per chiedere un'applicazione più equa del ticket sanitari

Una nuova disciplina di applicazione dei ticket sanitari, con l’obiettivo di renderli più equi perfezionando il sistema progressivo già individuato e definendo nuovi criteri più attenti alle famiglie e alla loro composizione. E’ la proposta contenuta nella risoluzione presentata in Regione dal gruppo consiliare del Pd che vede come promotore il consigliere piacentino Marco Carini. “Quello di una migliore applicazione dei ticket sanitari – fa notare Carini – è un tema delicato e complesso perché le competenze regionali sono limitate dalla legislazione statale e occorre agire cercando comunque di mantenere la loro funzione di strumento di regolazione dell’appropriatezza delle prestazioni sanitarie”.

“Con questa risoluzione – prosegue – chiediamo che la Regione Emilia Romagna continui a sostenere, in sede di Conferenza Stato-Regioni, una revisione della normativa Isee che tenga conto anche delle esperienze e delle elaborazioni sviluppate a livello regionale e locale. Dopo anni di sperimentazione è infatti ormai ampiamente condivisa l’opinione che tale indicatore del reddito, attualmente in vigore per la determinazione dei ticket, non tenga in debito conto l’aspetto patrimoniale e pertanto sia inadeguato. L’Isee può addirittura diventare un fattore di iniquità soprattutto in presenza di famiglie numerose ed in presenza di condizioni di non autosufficienza e disabilità”.

“Voglio inoltre ricordare - aggiunge – che la consapevolezza che occorra rimettere mano alle modalità di determinazione e campi di applicazione dell’Isee, ha portato il governo Monti ad inserire nel Decreto Salva Italia la previsione di una ridefinizione della materia entro il 31 maggio prossimo”. “Alla Regione si chiede pertanto – conclude Carini – di proseguire il confronto con le parti sociali affinché le modifiche annunciate dal Governo possano trovare pronta applicazione nella realtà territoriale, nell’ottica di un’attenzione ancora più mirata ai bisogni concreti delle famiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento