menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Cesvip, Piccinini (M5s) e Tagliaferri (Fd'I): «La Regione agirà? Quali controlli sono stati fatti?»

L’indagine svolta dalla Guardia di Finanza sulla presunta truffa aggravata da parte della Cooperativa Cesvip, che avrebbe illecitamente ottenuto contributi europei (3,5 milioni) a rimborso di corsi di formazione mai organizzati, è oggetto di un’interrogazione presentata in Regione da Silvia Piccinini (M5s). La capogruppo chiede alla Giunta regionale «se e quali iniziative si intendano assumere nei confronti degli amministratori di Cesvip (società cooperativa del mondo Legacoop) posto che lo stato dell’indagine fa supporre sia stata condotta un’azione fraudolenta contro la Regione, con relativo danno alla programmazione riguardante l’ambito della formazione professionale». Infine, il consigliere pentastellata domanda all’esecutivo regionale «se la vicenda Cesvip non induca la Regione a controllare con maggiore attenzione il settore della formazione professionale, verificando anche gli esiti formativi e occupazionali dei corsi finanziati».

Sulla vicenda interviene anche il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Giancarlo Tagliaferri.  Il capogruppo, nel ricordare come tre anni fa l’allora consigliere regionale Tommaso Foti avesse presentato un atto ispettivo in cui si sollevavano dubbi sull’operato della Cooperativa, chiede alla Giunta regionale «quali controlli siano stati effettuati dalla Regione in seguito a quella interrogazione, se non si valutino insufficienti, alla luce di questo nuovo grave caso di presunta truffa, le verifiche sulle attività formative svolte con contributi pubblici assegnati tramite gli uffici regionali e se non si consideri necessario adottare nuove misure di controllo».


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento