​"Che idea ha Piacenza di turismo?": La presentazione dei progetti a Borgo Faxhall

La risposta è arrivata alla terza serata organizzato dall'Associazione Piacenza Cultura Sport ed Elisabetta Rapetti che si è svolta al centro commerciale Borgo FaxHall dove è stata inaugurata la nuova sede dell'associazione presieduta da Fabio Mausardi

Un momento della serata

Che idea ha Piacenza di Turismo? La risposta è arrivata alla terza serata organizzato dall’Associazione Piacenza Cultura Sport ed Elisabetta Rapetti che si è svolta al centro commerciale Borgo FaxHall dove è stata inaugurata la nuova sede dell’associazione presieduta da Fabio Mausardi. Filo conduttore dell’incontro: la programmazione che Amministrazioni, Pro loco, Associazioni e cittadini vorrebbero per Piacenza. Aperto da Marco Castelnuovo dell’agenzia di comunicazione What Studio che ha curato la comunicazione del ciclo di appuntamenti, il confronto si è concentrato sulle idee per far uscire l’anima turistica di Piacenza. Un’anima poliedrica, ma concreta.  Coordinati dalla giornalista Paola Pinotti, redattore di PiacenzaSera, hanno preso la parola direttamente i progettisti «perché chi meglio di loro può descrivere le loro idee»: Matteo Baldini che ha presentato il portale Live Italy; Antonio Corciulo con il progetto sportivo Outdoor Valley che vuole sfruttare i percorsi naturali delle vallate piacentine per il trail running tour; Enrico Corsini che ha presentato Ohmyguide; Luigi Davighi che ha illustrato la sua idea per incrementare la presenza di turisti attraverso le bellezze di Piacenza; Comune di Gropparello con il Museo della perforazione petrolifera La Miniera; Maria Vittoria Piva, Danilo Piva, Danilo Rivi e Desanta Konakciu con Discover Piacenza on classic sidecar per un nuovo modo di vivere e perlustrare il territorio; Graziella Rebecchi e Francesca Smeg, hanno presentato Piacenza On air e Nicolò Sorrenti con Scopri Piacenza. Assente, ma scelto tra i progetti, anche Andrea Albasi che ha puntato su “Sistema Piazze, Porte del turismo provinciale”. A chiudere, i progetti dell’Associazione Piacenza Cultura Sport: Circuito Galleria d’arte private, Circuito Musei Privati e Mostre e Ciclo delle Idee presentati dai padroni di casa Fabio Malusardi, Oreste Bellavita. Sogni realizzabili come sottolineato da Elena Libè di Oltre le Correnti Pd che, illustrando sinteticamente i risultati del forum sul turismo del 10 maggio a Rimini, ha sottolineato come «il turismo è un’industria strategica che vuole ricerca, sviluppo, aggregazione di imprese, innovazione di processo di prodotto, promocommercializzazione. In quest’ottica diventa fondamentale creare comunicazione anche attraverso la tecnologia calibrandoci su uno specifico taghet di visitatore e ricordandoci che quello che promettiamo deve essere mantenuto». Le conclusioni sono state affidate a Elisabetta Rapetti madrina della serata che dando appuntamento al 15 settembre ha ringraziato i progettisti. «Stasera ho imparato tanto. Ho imparato che il nostro territorio ha tanto da dire. Se siamo qua è perché abbiamo in mente di fare un percorso di conoscenza per arrivare a qualcosa di oggettivo e concreto. Per me è la conferma del disegno di una città che non ha la vocazione dei paesi romagnoli, ma ha caratteristiche proprie diverse e particolari. E’ emerso un disegno di una città con una enorme offerta sportiva naturalistica che ha numeri enormi su tutta la provincia. Dove vogliamo arrivare? Lo step successivo è quello di creare dei tavoli di lavoro. Da questa sera partirà un percorso condiviso in cui verranno individuati dei denominatori comuni tra i progetti che sfocino in macroaree. I risultati del lavoro verranno presentati il 15 settembre al quarto incontro».  Nelle prossime settimane saranno calendarizzati una serie di incontri in cui verranno coinvolti tutti i progettisti che porteranno a un disegno globale «unica via per poter avere la forza necessaria a richiedere i finanziamenti». Piacenza sta disegnando se stessa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento