Politica

«Chiederò di far parte della Commissione di inchiesta su Bibbiano»

Murelli (Lega) al ministro della Famiglia Locatelli. «Con me anche la deputata Cavandoli di Parma. Presto una interrogazione per conoscere i dati dell'Emilia Romagna. Il Vittorio Emanuele struttura piena di umanità e professionalità»

Murelli, il ministro Locatelli e Cavandoli

«Ho chiesto al ministro di far parte della Commissione di inchiesta parlamentare sui fatti di Bibbiano relativi agli affidi». Lo ha detto la deputata della Lega Elena Murelli, che oggi ha partecipato alla visita del ministro della Famiglia, Alessandra Locatelli, prima a Piacenza e poi in prefettura a Reggio Emilia, nella cui provincia si trova Bibbiano, il paese teatro di un'inchiesta della procura sulla gestione degli affidi, che coinvolge i servizi sociali e la politica. «Alla commissione - continua Murelli - ha chiesto di far parte anche la mia collega Laura Cavandoli, deputata di Parma. Inoltre, abbiamo concordato con il ministro Locatelli una interrogazione per conoscere i dati sugli affidi e la situazione in Emilia Romagna». Murelli conclude: «Ho visto da vicino la bella realtà del Vittorio Emanuele, dove da studentessa avevo partecipato a una recita per gli ospiti. E’ una struttura nella quale professionalità e umanità vanno a braccetto. L’attenzione agli anziani è elevata e l’impatto è stato quello di un ambiente familiare, dove anche le più piccole necessità di chi ci vive non vengono trascurate».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Chiederò di far parte della Commissione di inchiesta su Bibbiano»

IlPiacenza è in caricamento