rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

«Chiudere i centri sociali irregolari e punire col carcere chi picchia i poliziotti»

Elena Murelli, candidata Lega alla Camera al proporzionale a Piacenza-Parma-Reggio: «Rischio saldatura fra frange estreme del sindacato e violenti. Il Pd getta benzina sul fuoco parlando sempre di rischio fascismo-nazismo-razzismo»

«Soddisfazione per gli arresti e preoccupazione per la possibile saldatura tra sindacati di estrema sinistra e violenti. Ora la giustizia continui il suo corso e chi sarà riconosciuto colpevole sconti la pena fino in fondo». Lo afferma il candidato della Lega, Elena Murelli (proporzionale alla Camera del Collegio Piacenza-Parma-Reggio) commentando gli arresti di polizia e carabinieri, a Piacenza e Torino, dei presunti responsabili del pestaggio al carabiniere avvenuto durante gli incidenti del 10 febbraio a Piacenza. Per il candidato del Carroccio «è necessario ristabilire le regole e attuare un controllo più ferreo sui centri sociali, in particolare su quelli irregolari che andranno chiusi. Il timore è che un’idea distorta di fare politica porti le persone più ideologicamente orientate a giustificare la violenza. D’altra parte, con la campagna del Pd condita dal leit motiv “fascismo-nazismo-razzismo” il rischio è più che concreto». Murelli, inoltre, propone di istituire pene ad hoc - che siano certe - per chi aggredisce le Forze dell’ordine, sul modello dei Paesi del Nord Europa: «In Gran Bretagna, chi picchia un poliziotto viene subito arrestato, processato e, se condannato, passa qualche mese in carcere. Da noi, invece, quante volte abbiamo visto nei tribunali persone accusate di resistenza, lesioni e minacce ai poliziotti venire scarcerato dopo il processo per direttissima?». Murelli conclude: «C’è un altro dato che colpisce e cioè che gli incidenti avvengono spesso quando in piazza vanno centri sociali, estrema sinistra o frange più ideologizzate del sindacato. Quelle frange che si oppongono allo Stato, al buon senso e a tutti i cittadini, associazioni e partiti che invece manifestano in modo pacifico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Chiudere i centri sociali irregolari e punire col carcere chi picchia i poliziotti»

IlPiacenza è in caricamento