rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Verso le elezioni

«Cimitero e garante per gli animali ma anche incentivi»: i punti programmatici di Piacenza Oltre

La tutela degli animali uno dei temi più importanti per la lista civica a sostegno di Katia Tarasconi: «Il nostro impegno non una mera dichiarazione di intenti destinata a restare sulla carta»

«Uno dei temi più importanti per Piacenza Oltre, sia come lista civica per Katia Tarasconi sindaca che come Associazione, è la tutela degli animali. Proprio per questo abbiamo inserito persone che avessero un certo tipo di sensibilità verso gli animali per dare voce alle tante istanze che provengono dal panorama piacentino, su vari aspetti. Un documento programmatico è già stato spedito alla coalizione perché ne prendesse visione e ne facesse parte integrante del programma elettorale». Lo spiegano con una nota gli esponenti della lista Piacenza Oltre, a sostegno della candidatura a sindaco di Katia Tarasconi. 

«Tra le priorità c’è senza dubbio terminare l’iter per il completamento del cimitero degli animali, affinché anche i nostri amici possano avere un trattamento riservato una volta defunti. Vorremmo che nelle zone scoperte di Piacenza per le deiezioni siano installati contenitori adeguati e che le zone preposte ad aree di sgambamento siano manutenute continuativamente e in modo efficace».

«Il nostro desiderio è che venga nominato un Garante per la tutela degli animali, già previsto ma mai     istituito  dall'attuale amministrazione, così come la creazione di un Ufficio per i Diritti degli animali, affinché ci siano maggiori attività di prevenzione all’abbandono, al randagismo, di maltrattamenti, di promozione delle adozioni nonchè interventi che favoriscano una maggiore conoscenza dell’etologia e della loro specificità con sviluppo di servizi ad hoc sul territorio per il miglioramento del rapporto con gli animali». 

«Come sappiamo – concludono i candidati della lista -, la sensibilizzazione parte dalla scuola: le associazioni riconosciute devono entrarci con propri progetti affinché la collaborazione sia maggiore per far capire l’importanza degli animali nella vita quotidiana. Previsti infatti incentivi per le adozioni da canile comunale e gattile, con sconti fiscali sulla Tari, bonus per spese veterinarie a chi ha Isee basso ed altre facilitazioni. L'impegno della nostra lista alla realizzazione dei punti programmatici sarà  costante, e non, come spesso accade, una mera dichiarazione di intenti destinata a restare sulla carta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Cimitero e garante per gli animali ma anche incentivi»: i punti programmatici di Piacenza Oltre

IlPiacenza è in caricamento