Clandestini spacciatori, Fontana (Lega Nord): «La politica delle porte aperte favorisce i criminali»

Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana dopo la maxioperazione che ha smantellato una rete criminale che reclutava clandestini per farne pusher sulle piazze dello spaccio del Piacentino

"L’immigrazione irregolare si conferma un affare per pochi e un problema per tutti. Ecco perché i confini andrebbero presidiati e i flussi gestiti, anche a tutela degli stessi immigrati. La politica delle porte spalancate, voluta, sostenuta e promossa dal governo Renzi-Gentiloni, con la complicità di molti sindaci Pd , è, nei fatti, un favore a criminali senza scrupoli e scafisti”. “Congratulazioni e grazie ai carabinieri per la brillante operazione messa a segno”. Lo dice l’europarlamentare e vicesegretario federale della Lega Nord Lorenzo Fontana dopo la maxioperazione che ha smantellato una rete criminale che reclutava clandestini per farne pusher sulle piazze dello spaccio del Piacentino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento