menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beatrice Ghetti, Stefania Tagliaferri e Maria Saitta

Beatrice Ghetti, Stefania Tagliaferri e Maria Saitta

"Classe democratica", anche due piacentine alla scuola di politica a Roma del Pd

Stefania Tagliaferri dell'esecutivo provinciale del Pd con delega alle Politiche giovanili: «Sono state scelte due iscritte: Maria Saitta, come rappresentante del circolo cittadino e dei Giovani Democratici, e Beatrice Ghetti in rappresentanza dei circoli della provincia»

«Hanno la passione politica nel sangue - si legge in una nota del Pd di Piacenza - e chissà che un giorno non potranno farne una carriera professionale così come stanno facendo Maria Elena Boschi o Marianna Madìa, tanto per citare le più in vista».

Anche due giovani piacentine del Partito Democratico – Maria Saitta, 24 anni, e Beatrice Ghetti, 31 anni - parteciperanno il 6 febbraio a Roma al primo dei cinque weekend delle lezioni di «Classe democratica», la scuola di politica voluta da Matteo Renzi per formare i dirigenti del futuro del Partito democratico. Trecento gli allievi prescelti, a fronte di oltre un migliaio di domande pervenute.

«I nomi dei relatori - continua la nota - confermano la qualità della scuola: si parte con Walter Veltroni, seguiranno il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, Gianni Cuperlo, Pierluigi Castagnetti, Livia Turco e Teresa Bellanova. Come esterno al Pd, è previsto anche l’intervento dello storico Alberto Melloni. "Classe democratica", oltre all’obiettivo di formare la futura classe dirigente, ha anche l’ambizione di riuscire ad avvicinare all’impegno politico, attraverso la scuola, persone che altrimenti si terrebbero alla larga. I 300 allievi che parteciperanno alle lezioni sono tutti under 35 e sono stati selezionati attraverso autocandidature e scelte del territorio».

«Partecipare a una scuola di formazione politica pubblica rappresenta un investimento importante per far crescere la classe dirigente del partito – spiega Stefania Tagliaferri dell’esecutivo provinciale del Pd con delega alle Politiche giovanili - In accordo con il segretario provinciale Loris Caragnano sono state scelte due iscritte, Maria Saitta come rappresentante del circolo cittadino e dei Giovani Democratici, e Beatrice Ghetti in rappresentanza dei circoli della provincia. Come sempre hanno aderito con entusiasmo a tutte le attività che ho sviluppato in questi primi mesi da quando detengo la delega e hanno manifestato sincero interesse per l’attività politica e quella amministrativa. Parteciperanno a questa scuola democratica in rappresentanza dei giovani di Piacenza». Al termine della scuola Maria e Beatrice illustreranno ai giovani iscritti quanto avranno imparato da "Classe democratica".

Chi sono le due protagoniste della scuola di formazione?

Maria Saitta, 24 anni, ha ereditato la passione politica dallo zio e l'ha scelta come percorso universitario. Si è iscritta al Pd quando aveva 16 anni durante la campagna elettorale di Walter Veltroni nel 2008. Ha partecipato attivamente a numerose campagne elettorali e attualmente è membro del direttivo cittadino Del Pd.

Beatrice Ghetti, 31 anni, è laureata in ingegneria edile, è iscritta al Pd dal 2014. E' anche consigliere comunale a Vigolzone con delega ai servizi tecnologici e bandi di finanziamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento