Politica

Sarmato, si impone Claudia Ferrari: «Il risultato non era scontato»

«La squadra c’è ed è coesa, metteremo il Comune in rete con le realtà vicine. Ci sarà modo di fare bene»

Claudia Ferrari

Come tutti i sindaci neoeletti, il primo pensiero e il ringraziamento va ai cittadini, poi l’analisi si sposta sul piano politico: «Non era un risultato scontato, considerando il vento che soffiava per le Europee, ma qui fin da subito si è vista tanta partecipazione e un seguito di cittadini ai nostri incontri». Claudia Ferrari, 30 anni, gioisce per la conquista del Comune con la lista “ViviAmo Sarmato” la quale ha totalizzato il 60,47% delle preferenze (898 voti) contro la coalizione di centrodestra (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) che candidava Giuseppina Braghieri, la quale ha raccolto il 39,53% (587 voti). In totale, i votanti sono stati 1.564.

I primi impegni vedranno la squadra di Ferrari «studiare e capire la situazione del Comune per individuare il punto di partenza della nostra azione amministrativa. Di sicuro, metteremo in rete la sicurezza e potenzieremo i servizi sociali. Poi vorrei connettere il Comune con le realtà vicine e sviluppare il marketing territoriale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarmato, si impone Claudia Ferrari: «Il risultato non era scontato»

IlPiacenza è in caricamento