menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Adele Repetti

Adele Repetti

Coli, si candida a sindaco Adele Repetti sostenuta dalla Lega

Si avvicinano le elezioni amministrative e Adele Repetti, ex assessore comunale con delega al bilancio, sarà il candidato sindaco della Lega a Coli, in Alta Valtrebbia. «Sono figlia di agricoltori che negli anni sessanta si insediarono nel comune di Coli, più precisamente a Perino, dove iniziarono con l’acquisto di un terreno edificabile. Nonostante le grandi difficoltà, grazie solo a tanti sacrifici e sudore, si adeguarono ai tempi del mattone e realizzarono diversi alloggi affittati da famiglie che arrivavano a Perino durante il periodo estivo, contribuendo così anche all’economia dei commercianti locali, e non solo. Successivamente, parte del terreno veniva preso dal Comune dove nacquero sei alloggi popolare, tutt’ora esistente, e una parte dalla quale oggi è stata realizzata la piazza grande, che ospita la baita sede degli Alpini e della Proloco.  Ora, dopo circa vent’anni nel commercio dell’edilizia, sono tornata ad occuparmi dell’impresa agricola di famiglia.  In occasione della mia candidatura mi venne proposta la presidenza dell’Anspi, alla quale abbiamo anche donato una lavagna luminosa ed un proiettore destinato alle scuole elementari. Mi sono impegnata nella riattivazione di sagre, corsi di ballo e serate danzanti; tutto ciò per permettere all’intera cittadinanza di ritrovare quel senso di comunità perduto. In questo senso, unendo a ciò la mia passione per il teatro, ho voluto creare un gruppo di circa cinquanta persone che, ogni mese con un pullman, ci rechiamo allo Strheler di Milano».

«Il mio scopo – prosegue la candidata sindaco -è quello di valorizzare il territorio sia dal punto di vista agricolo che turistico. Sento fortemente la responsabilità di dover fare qualcosa per Coli e trattenere i tanti giovani che preferiscono partire in direzione di comuni maggiormente organizzati e con un’offerta, anche commerciale, migliore. Condivido il disagio vissuto dai nostri cittadini e farò tutto ciò che è nelle mie possibilità per incentivarli a rimanere; senza dimenticare i più anziani.  Ai consiglieri eletti che porterò con me all’interno dell’amministrazione chiederò un impegno totale, darò loro un ruolo che potranno svolgere a 360 gradi al servizio della cittadinanza».

"UNITI PER COLI E PERINO"

Aschettino Andreana, 46 anni

Giorgi Antonella, 60

Burratti Francesco, 52

Peveri Gian Carlo, 64

Gracchi Giuseppe, 56

Bruzzo Joshua, 31

Merli Maria Angela, 52

Cordani Monica, 19

Bruseghini Simone, 24

Nigelli Stefano, 35

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento