Colla: «I visitatori di Piacenza Expo scappano dalla città»

Il consigliere Roberto Colla (Pc Oltre): «I visitatori dell’ente fiere se ne vanno subito dopo la fiera, non sono intercettati dalla città». Saccardi (Fi): «Neanche gli stessi piacentini conoscono le attività della fiera». Il sindaco: «Stiamo lavorando per aumentare il legame, occorre fare un passo in avanti»

L'ente fiere. Sotto, il consigliere Roberto Colla

L’ente fieristico “Piacenza Expo” è ancora scollegato dal resto della città. La denuncia arriva dal consigliere comunale di “Piacenza Oltre” Roberto Colla-4Roberto Colla, che ha lodato l’iniziativa del mercato dei Vignaioli indipendenti organizzata all’ente fiere di Le Mose a fine novembre. «Si parla di 18mila e 500 ingressi al padiglione – ha detto in Consiglio comunale, durante la seduta del 10 dicembre - un buon risultato. Però ci sono tante persone che sono venute da fuori che purtroppo non sono state “catturate” dalla città. Sono andato in fiera e parlando con diversi visitatori, mi sono accorto che, dopo la visita alla fiera, andavano altrove. Non sono stati coinvolti in nessun progetto o attività, non si fa nulla per tenerli in città a vedere o visitare qualcos’altro. Solo gli espositori hanno frequentato Piacenza, andando in ristoranti e alberghi del posto. Perché una fiera così importante non è preceduta da un’attività di promozione e informazione più importante? Perché non pensare a un “fuorisalone” con iniziative collaterali? C’è gente che arrivava da Sicilia e Valle d’Aosta che non ha messo piede in città».

D’accordo con Colla anche il consigliere di Forza Italia Mauro Saccardi. «Il collegamento tra città e fiera promesso – è il parere di Saccardi -, non si è ancora visto. Il presidente di Piacenza Expo Giuseppe Cavalli aveva detto in commissione di voler potenziare il legame, ma per ora neanche gli stessi piacentini conoscono le attività della fiera. Su certe manifestazioni si potrebbe informare di più e coinvolgere maggiormente la città. Distribuire volantini in città non è un modo per informare i piacentini». Sulla segnalazione di Colla è voluto intervenire anche il sindaco Patrizia Barbieri. «Giusto insistere sul “fuorisalone” - è il commento del primo cittadino - ci stiamo lavorando per legare le cose. Occorre fare un ulteriore passo in avanti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento