Colla regala una bussola alla Giunta, i difensori dell’ex mercato la carta igienica a Opizzi

Il consigliere di “Pc Oltre”: «Per far trovare una destinazione a questa Giunta». Dopo la battuta in commissione di Opizzi sui bagni dell’ex mercato ortofrutticolo “salvati” recapitata la carta igienica. Omaggio stigmatizzato da Rabboni, Levoni e Pecorara

la consegna all'assessore Opizzi

Una confezione di carta igienica in omaggio all’assessore all’urbanistica Erika Opizzi. È il dono dell’artista Alberto Esse e di un gruppo di critici nei confronti della decisione di demolire l’ex mercato ortofrutticolo di Piacenza, scelta contestata anche dal direttivo di “Italia Nostra”. Questo perché la rappresentante della Giunta aveva spiegato (durante la commissione 1) che avrebbe salvato soltanto i bagni, come testimonianza dello stile “razionale” del complesso, stile difeso proprio da Italia Nostra per la sua importanza storica e architettonica. 

Opizzi ha accettato il dono polemico, ribadendo comunque le intenzioni della Giunta Barbieri (demolire tutto il fabbricato nei prossimi 12-01-2mesi). «Solidarietà a Opizzi – ha espresso Sergio Pecorara (Misto) - per quanto successo fuori dall’aula». «Attacco ingiusto e volgare ai danni di Opizzi», ha detto Francesco Rabboni (Forza Italia). Molto duro nei confronti dei contestatori della Giunta Antonio Levoni (Liberali Piacentini), che comunque si è espresso contrariamente sulla decisione relativa alla demolizione: «Bisogna prenderli per le orecchie e portarli via – ha detto Levoni in dialetto - offendono le istituzioni».

Non l’unico siparietto della seduta del 30 novembre. Roberto Colla, consigliere di Piacenza Oltre, ha consegnato al sindaco Patrizia Barbieri una bussola. «Qualcuno diceva che la nave dell’Amministrazione Barbieri è salpata (si riferisce a una affermazione dell’assessore leghista Stefano Cavalli, ndr). Più che una nave, forse è un traghetto. Ora voglio regalare a questa Giunta una bussola per il Santo Natale 2020». Colla l’ha data al sindaco in persona, accompagnata da questo biglietto: «Per i magi la cometa, per l’Amministrazione la bussola. Troverà una destinazione? Lo speriamo tutti», ha concluso il rappresentante della minoranza.

bussola-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento